AbruzzoMeteo, De Palma: «Ancora tempo stabile e temperature in aumento ma atteso peggioramento da stanotte»

Pescara – 02 aprile 2015. «La nostra Penisola risulta ancora interessata da un flusso di correnti atlantiche che, se da un lato favoriscono annuvolamenti di passaggio un po’ su tutte le regioni, dall’altro determinano un graduale aumento delle temperature soprattutto al nord e sulle regioni centrali. Dopo la diminuzione di ieri, nelle prossime ore le temperature torneranno a salire, anche sulla nostra Regione, a causa del rinforzo dei venti occidentali, ma si trattera’ di una fase temporanea in attesa del passaggio di un veloce impulso di aria fredda previsto in nottata e nelle prime ore della giornata di venerdi’ che dara’ luogo anche a fenomeni di instabilita’, in attenuazione nel corso della giornata. -E’ quanto emerge dall’analisi della situazione meteorologica a cura di Giovanni De Palma, Presidente dell’Associazione AbruzzoMeteo, da anni, ormai, autorevole voce scientifica del settore. Il contenuto del bollettino meteo, nello specifico, e’ stato divulgato, alle ore 07, anche mediante il sito abruzzometeo.org- Da sabato pero’ la situazione iniziera’ a cambiare in quanto una perturbazione proveniente dalle Isole Britanniche raggiungera’ la nostra Penisola a partire dal pomeriggio, favorendo un progressivo peggioramento delle condizioni atmosferiche sulle regioni settentrionali. Peggioramento che si estendera’ anche sulle regioni centrali nella seconda meta’ della giornata, mentre un peggioramento piu’ consistente interessera’ la nostra Regione nella giornata di Pasqua quando, a causa dell’arrivo di masse d’aria fredda di origine continentale, e’ prevista anche una generale diminuzione delle temperature con rovesci diffusi, anche a carattere temporalesco. Attenuazione dei fenomeni nella giornata di Lunedi’, tuttavia la nostra Regione continuera’ ad essere interessata da venti freddi provenienti dai Balcani che potranno dar luogo ancora ad annuvolamenti e rovesci, nevosi anche al disotto dei 1000 metri. La situazione, tuttavia, non e’ ancora ben delineata, specie per lunedi’, ne riparleremo nei prossimi aggiornamenti. L1 Sulla nostra Regione si prevedono condizioni generali di cielo sereno o poco nuvoloso con possibili annuvolamenti nel corso della giornata, specie sulle zone montuose. Atteso un nuovo rinforzo dei venti occidentali sulle zone montuose e sulle zone collinari con temperature in temporaneo aumento. A partire da stanotte giungera’ un veloce impulso di aria fredda che potra’ dar luogo ad annuvolamenti e rovesci, specie sul settore centro-orientale, soprattutto nelle prime ore della giornata di venerdi’ con possibili raffiche di vento associate e temperature in generale diminuzione. Temperature: In temporaneo aumento nel corso della giornata. Da stanotte e’ prevista una generale diminuzione. Venti: Deboli o moderati dai quadranti occidentali, specie nel corso della giornata. Da stanotte tenderanno a provenire dai quadranti settentrionali, rinforzando. Mare: Generalmente mosso. Moto ondoso in ulteriore aumento nelle prime ore della giornata di venerdi’. » | Redazione giornalistica AN24. [an24r1]

Leggi anche...