PD. Lingotto, Pezzopane: Si scaldano i cuori e si parla di Abruzzo.

Dal comunicato stampa pubblicato sul sito web del Partito Democratico Abruzzo | Pescara – 12 marzo 2017. « Lingotto, Pezzopane: Si scaldano i cuori e si parla di Abruzzo. “Una scelta felice ritrovarci qui al Lingotto. Siamo tantissimi e c’e’ un entusiasmo incredibile.Si respira aria buona, aria di comunita’. Ci siamo rialzati, finalmente, dopo questi ultimi difficili mesi e si torna a sperare nel futuro” cosi’ ha dichiarato la senatrice Stefania Pezzopane, fiera sostenitrice di Matteo Renzi al prossimo Congresso del Pd. “Renzi e’ stato molto bravo, ha rimesso su il suo popolo, ci sono tantissimi giovani e politici di grande valore, amministratori e sindaci, associazioni, esperienze di volontariato e sindacali. Mi sono divertita ed emozionata ad ascoltare gli interventi e lo sforzo collettivo di costruire in migliaia la mozione congressuale e poi il programma di governo. C’e’ anche l’Abruzzo ed ho avuto il piacere e l’orgoglio di essere chiamata a rappresentare la difficile situazione che vive la mia regione dopo le tragedie del 2009 e del 2016/2017. Sono intervenuta insieme alla Presidente della Regione Umbria Katiuscia Marini, nel Workshop su territorio, ambiente dove si discuteva attorno alla parola chiave “terremoto”. Ho rilanciato le esigenze dell’emergenza , ma anche di un programma di grande prevenzione che vada oltre CasaItalia e che rafforzi l’efficace strumento del sisma bonus e del fascicolo del fabbricato. Inoltre mi sono battuta sulla necessita’ di aumentare le risorse e semplificare le procedure per realizzare rapidamente un grande programma di edilizia scolastica antisismica. E’ quanto viene riportato in un comunicato diramato, in giornata, attraverso il sito internet del PD Abruzzo. I dettagli della nota, della quale si riporta l’intero contenuto testuale, sono stati resi pubblici, alle 14, anche mediante il sito internet dello stesso Partito Democratico Abruzzo, attraverso il quale e’ stata rilanciata la notizia. Il congresso e’ appena iniziato e stiamo ricostruendo una rete fittissima. Chi  ha abbandonato la barca per tatticismo e per la paura di affondare, dovra’ ricredersi. Ripartiamo dal Lingotto, luogo simbolico del PD. Luogo della fondazione culturale di un grande progetto politico. Di quel progetto e di quello che eravamo prima del PD, mi sento erede, altri hanno deciso di svolgere la parte dei reduci”. » | A cura della Redazione giornalistica AN24. Fonte: comunicato stampa diramato dal Partito Democratico Abruzzo. In SecondaPagina su AN24.