Chieti. DL SICUREZZA: Vicepresidente ANCI Di Primio ‘Soddisfatti per gli obiettivi raggiunti ma da domani a lavoro per quanto fino ad oggi non e’ stato accolto’

Le ultime dal Comune di Chieti | Chieti – 17 marzo 2017. ‘Esprimo il mio apprezzamento per il voto finale sul Decreto Sicurezza espresso dall’Aula. -Lo riporta una nota diffusa, poco fa, dal servizio informativo del Comune teatino. I dettagli della nota sono stati resi pubblici, alle 15, anche mediante il canale web dell’ente- I tanti obiettivi che ANCI si era prefissata sono stati raggiunti: equo indennizzo, turnover, Sdi. L’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani continuera’ a battersi affinche’ quanto fino ad oggi non e’ stato accolto possa essere approvato in futuro’. È il commento del Vicepresidente Nazionale ANCI, Sindaco di Chieti, Umberto Di Primio. “Da domani – prosegue il Sindaco – saremo di nuovo a lavoro con le Associazioni di rappresentanza della Polizia Locale e i Sindacati per offrire al Governo una nuova piattaforma di lavoro anche alla luce dei primi effetti che potremo valutare dopo l’entrata in vigore del Ddl Sicurezza”.   | A cura della Redazione web AN24. Fonte: nota diramata dall’ufficio stampa dell’ente. In SecondaPagina su AN24.