De Palma: «Fine settimana con clima mite ma con annuvolamenti diffusi, anche in Abruzzo»

Meteo, il bollettino per l’Abruzzo | 18 marzo 2017. «L’area di alta pressione che, nei giorni scorsi ha favorito condizioni di tempo stabile e prevalentemente soleggiato, e’ in temporanea attenuazione e di conseguenza le correnti atlantiche che, fino alla giornata di ieri, scendevano verso l’Europa orientale, in queste ultime ore tendono a raggiungere la nostra Penisola, impattando sull’arco alpino che blocchera’ la parte piu’ consistente di un sistema nuvoloso in arrivo, ma che non impedira’ l’arrivo di un’estesa copertura nuvolosa di matrice alta e stratificata anche sulla nostra Regione, dove le temperature sono ulteriormente aumentate a causa del rinforzo dei venti occidentali. Nel fine settimana il tempo risultera’ ancora stabile ma caratterizzato da un cielo nuvoloso, con venti occidentali che favoriranno un ulteriore aumento delle temperature soprattutto sul settore centro-orientale della nostra Regione, mentre annuvolamenti piu’ consistenti potranno interessare la Marsica e i rilievi che si affacciano sul versante tirrenico, specie nella giornata di domenica. E’ quanto emerge dall’analisi della situazione meteorologica a cura di Giovanni De Palma, uno dei maggiori esperti meteo nel panorama abruzzese, da anni, ormai, autorevole voce scientifica del settore e punto di riferimento per tutti coloro che seguono le previsioni meteo circa la nostra regione. Nello specifico, il bollettino a cura di Giovanni De Palma e’ stato diramato alle 07, anche mediante il sito abruzzometeo.org, attraverso il quale e’ stato rilanciato. Nella giornata di lunedi’ e’ previsto un graduale aumento dell’instabilita’ pomeridiana, in perfetto stile primaverile, ovvero caratterizzata da annuvolamenti pomeridiani a ridosso dei rilievi con possibili rovesci, in attenuazione in serata e in nottata: vedremo. Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso ma la tendenza e’ verso un graduale aumento della nuvolosita’ nel corso della giornata (nubi alte e stratificate che non producono fenomeni di rilievo), mentre sul settore centro-orientale e a ridosso dei rilievi e’ previsto un graduale rinforzo dei venti dai quadranti occidentali con probabile Garbino sul versante orientale e temperature in ulteriore aumento. Dalla serata annuvolamenti piu’ consistenti potranno interessare soprattutto la Marsica ma non si prevedono fenomeni di rilievo. Poche novita’ nella giornata di domenica in cui ci saranno ancora annuvolamenti diffusi (nubi alte e stratificate) intervallati da schiarite, temperature al disopra delle medie stagionali e venti dai quadranti occidentali, in attenuazione nel corso della giornata ma, nel pomeriggio, non si escludono annuvolamenti consistenti soprattutto a ridosso dei rilievi con occasionali precipitazioni, in attenuazione in serata e in nottata. Temperature: In ulteriore aumento, anche sensibile sul versante orientale della. Venti: Deboli o moderati dai quadranti occidentali con occasionali rinforzi sulle zone montuose e nelle principali valli che si affacciano sul versante adriatico. Mare: Generalmente quasi calmo o poco mosso. » | A cura Redazione giornalistica AN24. Fonte: bollettino meteo a cura di Giovanni De Palma.