De Palma: «Inizio di settimana che si apre con tempo generalmente stabile ma con annuvolamenti»

Meteo, il bollettino per l’Abruzzo | 20 marzo 2017. «La nostra Penisola continua ad essere interessata da condizioni di tempo stabile, tuttavia non mancano annuvolamenti, favoriti dal transito di correnti atlantiche che interessano direttamente i vicini Balcani e l’Europa orientale ma la situazione iniziera’ a cambiare a partire da martedi’, quando assisteremo ad un graduale aumento dell’instabilita’ pomeridiana lungo la dorsale appenninica, mentre sulla Penisola Iberica tendera’ ad approfondirsi una vasta circolazione depressionaria che, nei prossimi giorni, favorira’ l’arrivo di sistemi nuvolosi verso le nostre regioni, il primo dei quali e’ atteso nella giornata di mercoledi’, mentre nei giorni successivi perturbazioni raggiungeranno le regioni centro-settentrionali tirreniche e le regioni settentrionali, interessando marginalmente anche la nostra Regione, dove non mancheranno annuvolamenti e occasionali precipitazioni. Si tratta, questa, di una tendenza da confermare nei prossimi giorni, in quanto la situazione meteorologica risulta piuttosto complessa. E’ l’analisi meteo elaborata da Giovanni De Palma, Presidente dell’Associazione AbruzzoMeteo, la cui esperienza trentennale nella materia lo rende voce autorevole nel settore scientifico. Il bollettino e’ stato diramato alle ore 07, anche mediante il sito abruzzometeo.org, attraverso il quale e’ stato rilanciato. Sulla nostra Regione si prevedono condizioni generali di cielo poco nuvoloso o parzialmente nuvoloso per la presenza di nubi alte e stratificate che non producono fenomeni, mentre nel corso del pomeriggio assisteremo alla formazione di addensamenti a ridosso dei rilievi con possibili occasionali precipitazioni localizzate sulle zone montuose, in attenuazione in serata e in nottata. Nella mattinata di martedi’ e’ prevista un’attenuazione della nuvolosita’ al mattino, splendera’ il sole su gran parte del territorio regionale, tuttavia nel pomeriggio assisteremo alla formazione di addensamenti sulle zone montuose con possibilita’ di precipitazioni, in attenuazione in serata e in nottata. Temperature: In lieve diminuzione nei valori massimi, specie sulle zone interne e montuose. Venti: Deboli di direzione variabile o orientali lungo la fascia costiera, deboli occidentali altrove. Mare: Generalmente quasi calmo o poco mosso. » | Redazione del quotidiano on-line AN24. Fonte: bollettino meteo a cura di Giovanni De Palma.