SOLD OUT PER LINO GUANCIALE A PINETO

Le ultime dal Comune di Pineto | Pineto – 22 marzo 2017. Tutto esaurito al teatro del Palazzo Polifunzionale per “Cadrà dolce la pioggia”, lo spettacolo teatrale diretto da Valentina Ciaccia e che ha visto protagonista Lino Guanciale, noto volto televisivo. Tante le persone provenienti anche da fuori regione, e tantissimi i fan dell’attore di tante fiction tv, giunto a Pineto per la seconda volta. Lo riporta una nota diffusa, poco fa, dal servizio informativo del Comune di Pineto. I dettagli della nota, della quale si riporta l’intero contenuto testuale, sono stati resi pubblici, alle 12, anche sulle pagine del portale web dell’ente, sul quale e’ stata rilanciata la notizia. “Siamo estremamente soddisfatti non solo per questa bellissima serata, ma anche per la positiva ricezione da parte del pubblico pinetese per gli spettacoli teatrali che il Comune ha voluto offrire quest’anno”, ha commentato il vicesindaco Cleto Pallini. “Ovviamente abbiamo l’intenzione di proseguire con queste belle esperienze, perché abbiamo visto che la nostra città è pronta per un’offerta culturale anche di qualità nel corso di tutto l’anno”, ha proseguito. Ispirato e tratto alle opere dello scrittore Ray Bradbury, “Cadrà dolce la pioggia” è stato un racconto per frammenti, una riflessione creativa per un maestro della fantascienza classica che ha insegnato a guardare al futuro con gli occhi velati dalla nostalgia del passato. Un monologo interiore sul confronto con l’alieno, sull’assenza dell’altro, sull’elaborazione della diversità,del contatto, del fantasma, del doppio. Sulla scena tagli radenti hanno costruito uno spazio di luce saturata, iperreale, cromaticamente instabile, ed allo stesso tempo uno spazio immateriale, da abitare con l’epifania di dolci sogni raccontati, tramite l’uso di tecnologie esposte, antiche, e di elementi naturali/culturali come acqua, sabbia e foglie, che fanno del nostro piccolo mondo un universo infinito. | Redazione del quotidiano on-line AN24. Fonte: sito web dell’ente. In SecondaPagina su AN24.