Abruzzo, Terrevive, online gli elenchi dei terreni agricoli in vendita o in affitto nel corso del 2017

Le ultime in materia di sviluppo imprenditoriale e occupazionale | Pescara – 22 marzo 2017. Sono 630 gli ettari di terreni a vocazione agricola che l’Agenzia del Demanio mettera’ sul mercato nel corso del 2017, nell’ambito di Terrevive, iniziativa promossa insieme al Ministero dell’Economia e delle Finanze e al Ministero delle politiche agricole, alimentari, forestali per incentivare i giovani imprenditori legati al settore primario. Gli elenchi pubblicati nella sezione Terrevive, comprendono aree di proprieta’ dello Stato e del Corpo forestale, distribuite su tutto il territorio nazionale, che potranno essere messe in vendita (350 ettari) o in affitto (280 ettari). Nel corso dell’anno le liste potranno essere aggiornate. Lo riporta una nota diffusa, poco fa, dal servizio informazione e comunicazione di Abruzzo Sviluppo. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 15, anche mediante il canale web della societa’ in house della Regione Abruzzo, sul quale ha trovato ampio spazio la notizia. Terrevive: i risultati raggiunti L’iniziativa Terrevive e’ nata per riportare a nuova vita i terreni a vocazione agricola e trasformarli in un’occasione di lavoro soprattutto per le nuove generazioni perche’ le aree sono messe a bando a prezzi calmierati e la normativa dedicata permette agli under 40 di avere un diritto di prelazione. Dal 2014 ad oggi l’Agenzia ha individuato circa 1.500 terreni adatti a essere utilizzati per l’agricoltura o l’allevamento e ne ha gia’ messi a bando quasi il 50% per un valore di 3 milioni di euro. ELENCHI E DOCUMENTI Agenzia del Demanio, Terrevive | A cura della Redazione web AN24. Fonte: nota diramata dall’ufficio stampa di Abruzzo Sviluppo.