Abruzzo, Insediamento di giovani in agricoltura, FAQ e riserva per le zone sismiche

Le ultime in materia di sviluppo imprenditoriale e occupazionale | Pescara – 31 marzo 2017. 5 milioni di euro, dei 65 totali, sono la riserva destinata esclusivamente ai giovani che si insediano in agricoltura nei comuni interessati dal sisma nel 2016. E’ la novita’ del bando “Primo Insediamento Ismea”, lo strumento che offre mutui a tasso agevolato ai giovani di eta’ compresa tra i 18 e i 40 anni che si insediano in agricoltura e che intendono acquistare una azienda agricola. E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, in giornata, dal servizio informazione e comunicazione di Abruzzo Sviluppo. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 12, anche sulle pagine del portale web della societa’ in house della Regione Abruzzo, sul quale e’ stata rilanciata la notizia. La misura, pensata per favorire il ricambio generazionale in agricoltura sostenendo i progetti presentati da giovani agricoltori, ha aperto lo sportello telematico per la presentazione delle istanze lo scorso 28 marzo. Fino alle ore 12,00 del giorno 12 maggio 2017 sara’ possibile caricare le istanze esclusivamente sul portale ISMEA. Il bando concede un contributo in conto interessi nella misura massima attualizzata di Euro 70.000,00 erogabile per il 60% alla conclusione del periodo di preammortamento e dunque all’avvio dell’ammortamento dell’operazione e per il 40% all’esito della corretta attuazione del piano aziendale allegato alla domanda di partecipazione. La durata del piano di ammortamento dell’operazione puo’, su domanda del richiedente, essere alternativamente di: 15 anni (piu’ 2 anni di preammortamento) 20 anni (piu’ 2 anni di preammortamento) 30 anni (comprensivi di 2 anni di preammortamento) E’ interessante notare che i contributi previsti dal Bando possono essere cumulati con altri contributi provenienti da fonti di finanziamento nel rispetto del Regolamento (UE) n. 702/2014. Nel caso di societa’ agricola, possono beneficiare del contributo due o piu’ giovani che assumano congiuntamente la titolarita’ dell’azienda, nonche’ la relativa rappresentanza, cosi’ come previsto nelle condizioni di insediamento, fermo restando che l’ammontare del contributo resta contenuto nei limiti previsti dal bando. Sul sito ISMEA, intanto, sono state gia’ pubblicate le prime FAQ, vi invitiamo a visionarle per avere maggiori informazioni. scarica dal sito abruzzosviluppo.it LE FAQ agricoltura, giovani, insediamento, Ismea, Primo Insediamento Ismea, sisma | A cura della Redazione giornalistica AN24. Fonte: comunicato stampa diramato dal Abruzzo Sviluppo. In SecondaPagina su AN24.