Montesilvano. De Vincentiis: ‘Avviata la rimozione dei rifiuti dalle spiagge’

Le ultime dal Comune di Montesilvano | Montesilvano – 31 marzo 2017. «Una meticolosa opera di pulizia del nostro litorale per rimuovere gli enormi quantitativi di rifiuti che il maltempo e le mareggiate hanno trasportato sulla battigia». E’ l’assessore Ernesto De Vincentiis a parlare degli interventi eseguiti dalla ditta Rigenera di Montesilvano, avviati da alcuni giorni e che interesseranno la spiaggia dalla foce del Fiume Saline fino all’altezza di via L’Aquila. E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, in giornata, dal servizio informativo del Comune di Montesilvano. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 15, anche mediante il sito internet dell’ente, attraverso il quale e’ stata rilanciata la notizia. «Il tratto oggetto dei lavori – dichiara l’assessore – e’ quello maggiormente invaso da rifiuti di vario genere. Prima della loro rimozione abbiamo fatto eseguire dal chimico Luigi Lavalle, una caratterizzazione dei rifiuti per escludere la presenza di sostanze pericolose per la salute pubblica. Sono stati eseguiti prelievi su campioni di plastica, legno e vetro e in nessuno e’ stata riscontrata alcuna criticita’. Conclusa questa fase abbiamo eseguito gli interventi di rimozione, con l’auspicio che tali costi possano essere sostenuti anche con un contributo della Regione, dal momento che si tratta di opere resesi necessarie a causa delle ondate di maltempo che hanno colpito Montesilvano e che molti dei rifiuti sono trasportati dal fiume Saline, che, cosi’ come i suoi due affluenti, il Tavo e il Fino, attraversano diversi Comuni della Provincia. Tali interventi – conclude De Vincentiis – non erano piu’ procrastinabili per garantire l’incolumita’ di tutti i cittadini e in particolare di coloro che con queste giornate calde vogliono trascorrere qualche ora in spiaggia, e per tutelare l’immagine e il decoro urbano». | A cura della Redazione web AN24. Fonte: nota diramata dall’ufficio stampa dell’ente. In SecondaPagina su AN24.