Teramo. "Insieme nel Parco", un successo che sarà riproposto

Le ultime dal Comune di Teramo | Teramo – 03 aprile 2017. Ai teramani piace il Parco fluviale. Questo è il messaggio più chiaro e positivo che la bella giornata di Domenica 2 Aprile, lascia in eredità. “Insieme nel Parco” è il titolo dell’evento che l’assessore Roberto Canzio ha fortemente voluto e che è stato premiato da un risultato più che significativo. Una folla di famiglie, con bambini, ma anche tanti giovani e anziani, hanno risposto all’appello, colorando ed animando il parco fluviale così come non lo si vedeva da tempo, anzi forse così come non lo si era visto mai.I tantissimi bambini accorsi assieme ai genitori, si sono divertiti con animazioni di vario genere (truccabimbi, pony, cani e pet therapy) per non dire delle “libere” scorrazzate tra l’erba e le margherite; quindi tutti verso lo zucchero filato, gli spuntini a base di pane e salsiccia e pizzette, i gelati, offerti dall’organizzazione e dagli “amici di Villa Vomano” (tra l’altro, non è mancato chi ha fatto un vero e proprio picnic). A tali momenti si sono aggiunti anche altri eventi quali l’esposizione di quadri del quartiere di san Berardo, l’attività del Wwf che ha proposto una mostra fotografica e lezioni sull’acqua, e quindi la parte storica curata dall’Associazione Teramo Nostra, che ha approfondito la conoscenza del vicino Ponte degli impiccati, e dal professor Elso Simone Serpentini; a ciò ha fatto seguito la visita al vecchio mulino, edificio ora privato, nel cui sotterraneo è visitabile un reticolo di cunicoli e stanze dove un tempo scorreva il Vezzola permettendo il movimento delle pesanti macine di pietra. E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, oggi, dal servizio stampa del Comune di Teramo. I dettagli della nota, della quale si riporta l’intero contenuto testuale, sono stati resi pubblici, alle 13, anche sulle pagine del portale web dell’ente, sul quale e’ stata rilanciata la notizia. La riscoperta – se non la riappropriazione – di uno spazio vitale della città è un avvenimento che segna un inizio. Non a caso, lo stesso assessore Canzio ha già annunciato nuove iniziative simili. Galleria fotografica Per visualizzare la foto ad alta risoluzione occorre cliccare sopra l’immagine. | A cura della Redazione web AN24. Fonte: nota diramata dall’ufficio stampa dell’ente. In SecondaPagina su AN24.