Abruzzo, Bando ‘Reactivate’, mobilita’ professionale per disoccupati over 35

Le ultime in materia di sviluppo imprenditoriale e occupazionale | Pescara – 04 aprile 2017. Ancora un bando afferente al Programma comunitario EaSI per l’occupazione e l’innovazione sociale: si tratta del bando ‘REACTIVATE’ e consiste in un’azione preparatoria di mobilita’ professionale intra-UE per disoccupati over 35 che offra opportunita’ di lavoro, tirocinio e apprendistato in paesi diversi da quello di origine per gli adulti in condizioni vulnerabili quali la disoccupazione di lungo periodo. I proponenti sono invitati a ispirarsi allo schema di mobilita’ Your First EURES Job per elaborare il concetto e le misure su cui strutturare i progetti. Essi possono riguardare ogni settore economico e ogni tipo di occupazione. Lo riporta una nota diffusa, oggi, dal servizio informativo di Abruzzo Sviluppo. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 15, anche sulle pagine del portale web della societa’ in house della Regione Abruzzo, sul quale e’ stata rilanciata la notizia. Le azioni da includere nel progetto sono le seguenti: attivita’ di informazione per raggiungere i gruppi target e in particolare i datori di lavoro e altri stakeholder interessati a condividere opportunita’ e offerte di lavoro con il consorzio; attivita’ di informazione sulle offerte professionali di Reactivate e il sostegno disponibile per i cittadini UE over 35; attivita’ di cooperazione con le organizzazioni in grado di disseminare informazioni su Reactivate (es. sindacati, associazioni dei lavoratori, camere di commercio, enti di formazione professionale, ecc.); sviluppo e implementazione di un pacchetto di servizi per la mobilita’ elaborato su misura e combinato con strumenti di sostegno finanziario diretto sia ai cittadini UE over 35, sia ai datori di lavoro (in particolare PMI); misure di informazione e assistenza per facilitare l’incontro tra candidati e offerte e per la preparazione della mobilita’ in una serie di Stati membri UE; attivita’ per testare la fattibilita’ di servizi per l’assunzione di candidati in apprendistato e/o tirocinio in un altro Paese. Pertanto, le proposte devono riguardare sia il collocamento lavorativo, sia una delle seguenti opzioni (o entrambe): collocamento in tirocinio collocamento in apprendistato. Il budget totale disponibile per il bando e’ di 2.500.000 EUR. Il contributo minimo per progetto sara’ indicativamente di 500.000 EUR, andando a finanziare da 1 a 4 progetti. I candidati capofila dovranno essere servizi di collocamento professionale pubblici o privati o organizzazioni specializzate nell’inserimento lavorativo le cui attivita’ principali consistono in informazione, selezione, inserimento e sostegno pre e post assunzione a coloro che cercano un lavoro o lo stanno cambiano, tirocinanti, apprendisti e datori di lavoro. I partner devono essere organizzazioni pubbliche o private, incluse le parti sociali, che svolgono le stesse attivita’ del capofila e/o attivita’ complementari. Il partenariato deve essere composto da almeno 3 organizzazioni con sede in 3 diversi Stati membri UE. Il bando ha scadenza il 23 giugno 2017. Per maggiori informazioni cliccare QUI. apprendistato, EaSI, lavoro, mobilita’, occupazione, over 35, REACTIVATE, tirocinio | A cura della Redazione web AN24. Fonte: nota diramata dall’ufficio stampa di Abruzzo Sviluppo.