AVEZZANO. AVVISO PUBBLICO: Servizio di assistenza domiciliare in favore di soggetti anziani erogato mediante fornitori accreditati (periodo massimo 12 mesi)

Le ultime dal Comune di Avezzano | Avezzano – 05 aprile 2017. AMBITO DISTRETTUALE SOCIALE N. 3 – AVEZZANO (Provincia di L’Aquila) SETTORE SERVIZI SOCIALI AVVISO PUBBLICO SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE IN FAVORE DI SOGGETTI ANZIANI EROGATO MEDIANTE FORNITORI ACCREDITATI (periodo massimo 12 mesi) SI RENDE NOTO Il presente avviso regola i requisiti di accesso al servizio in oggetto ART: 1 DESTINATARI : cittadini di età superiore ai 65 anni residenti nel Comune di Avezzano ART: 2 PRESTAZIONI PREVISTE A. 1 – prestazioni di cura della persona di tipo igienico/sanitario di semplice attuazione (con esclusione di prestazioni infermieristiche): igiene/pulizia personale, comprese prestazioni di manicure e pedicure; bagno assistito o doccia; aiuto per alzarsi dal letto e nella vestizione; aiuto per la corretta deambulazione, movimentazione degli arti invalidi, aiuto nel corretto posizionamento degli arti in condizione di riposo o della persona allettata; prevenzione delle piaghe da decubito aiuto nell’assunzione di alimenti e bevande; utilizzo di strumenti per lavarsi, vestirsi, per l’assunzione di cibi o bevande, per deambulare; aiuto al mantenimento di abilità specifiche come ad es, l’uso del telefono, di elettrodomestici…; prestazioni di assistenza e cura della persona mobilizzazione attiva e passiva dell’assistito a letto e prestazioni similari; assistenza e collaborazione con eventuali famigliari o personale infermieristico nella sorveglianza per la corretta assunzione di farmaci e delle prescrizioni mediche; misurazione della temperatura corporea; aiuto nella raccolta del materiale biologico per esami clinici; rilievi di segnali o sintomi di malattia per l’opportuna segnalazione; aiuto nell’uso di presidi o ausili sanitari; A.2 prestazioni di assistenza e cura dell’ambiente domestico e dell’alloggio: pulizia ordinaria e cura delle condizioni igieniche dell’ambiente anche attraverso l’utilizzo di elettrodomestici; manutenzione e disinfezione degli ausili utilizzati dall’utente o dall’operatore nell’espletamento delle funzioni; riordino del letto e cambio della biancheria; se richiesto, lavaggio e stiratura della biancheria mediante l’uso di idoneo elettrodomestico di proprietà dell’assistito o suo recapito presso negozio specializzato; disbrigo di commissioni esterne (acquisto generi alimentari, medicinali, pratiche burocratiche…); preparazione e cottura alimenti o eventuale consegna di pasti caldi al domicilio; lavaggio delle stoviglie e delle attrezzature utilizzate per la preparazione ed il consumo dei pasti; raccolta e deposito al punto di raccolta dei rifiuti domestici dell’utente con l’utilizzo di appositi contenitori. igiene personale totale/parziale; ART. 3 REQUISITI PER L’ACCESSO Possono accedere al servizio i cittadini che, oltre a possedere i requisiti di cui all’art. 1,: Si trovano in condizione di bisogno e di non autosufficienza tale da comportare la necessità di aiuto da parte di altre persone, per un periodo più o meno lungo; Non possono fare affidamento sul supporto di una sufficiente assistenza familiare; Si trovano in condizioni di bisogno temporaneo da richiedere altrimenti il ricovero presso case di riposo o strutture varie di tipo residenziale; ART. 4 MODALITA’ DI ACCESSO E TERMINE DI SCADENZA I soggetti interessati dovranno presentare apposita domanda di accesso al servizio al protocollo generale del Comune di Avezzano, Piazza della Repubblica, 8 – entro il termine del 10 MAGGIO 2017. Le domande che perverranno oltre il termine di cui sopra saranno collocate nelle posizioni della graduatoria, di cui all’art. 5 del presente avviso, successive a quelle delle domande pervenute in tempo utile. La domanda, deve essere redatta su apposito modello scaricabile sul sito istituzionale del Comune di Avezzano: www.comune.avezzano.aq.it Sezione “Notizie del Comune” e disponibile presso gli Uffici: Segretariato Sociale, Sportello Handicap e Ufficio Anziani siti in Via Vezzia, 32 A – Piano terra – (orari: lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 8,30 alle ore 13,30 – martedì dalle 15,00 alle 17,30) Alla domanda, sottoscritta dall’interessato o dal soggetto care giver, dovranno essere allegati: Verbale della Commissione Sanitaria per l’accertamento dello stato di invalidità civile Verbale della Commissione Sanitaria per l’accertamento della condizione di handicap ai sensi della Legge 104/92 (se posseduto) Certificazione ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) del nucleo familiare anagrafico di appartenenza del destinatario del servizio, in corso di validità Fotocopia di documento di identità del richiedente in corso di validità; Fotocopia di eventuale decreto di tutela, di curatela o amministrazione di sostegno; Eventuale documentazione a supporto delle dichiarazioni rese, ritenuta utile alla stesura della graduatoria. E’ quanto viene riportato in un comunicato diramato, oggi, dal servizio stampa del Comune di Avezzano. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 09, anche sulle pagine del portale web del Comune di Avezzano, sul quale e’ stata rilanciata la notizia. ART. 5 AMMISSIONE AL SERVIZIO L’Amministrazione si riserva di erogare il servizio agli utenti nel numero e nella misura indicati negli strumenti di programmazione locale compatibilmente con gli stanziamenti di bilancio all’uopo destinati allo scopo. Ove il numero delle domande ecceda le disponibilità, verrà formulata una lista d’attesa. Ai fini della stesura della graduatoria saranno applicati, in quanto compatibili con la normativa vigente, i criteri di cui al Regolamento Comunale Assistenza Domiciliare Anziani. PRECISAZIONE L’utente ammesso al servizio avrà la facoltà di scegliere liberamente il fornitore delle prestazioni tra i soggetti inseriti nell’Albo Comunale dei fornitori accreditati per l’erogazione delle prestazioni di assistenza domiciliare. ART. 6 COMPARTECIPAZIONE AL COSTO DEL SERVIZIO La compartecipazione alla spesa, ovvero l’esonero dal pagamento del servizio, vengono definiti dall’Amministrazione Comunale sulla base del valore ISEE calcolato secondo quanto previsto nel D.P.C.M. 159/2013 e in conformità alle disposizioni regionali contenute nell’atto di indirizzo approvato con delibera di Giunta Regionale n. 285/2016 e successivamente modificato con delibere di Giunta Regionale n. 552/2016 e n. 726 del 15/11/2016 I dati personali forniti saranno trattati, anche con strumenti informatici, esclusivamente per le finalità di gestione del beneficio in oggetto e di controllo sulla veridicità delle dichiarazioni rese, nel rispetto di quanto previsto dal D.Lg. 196/2003 Per eventuali informazioni e chiarimenti occorre rivolgersi al Settore Servizi Sociali, Via Vezzia, 32A (orario di apertura al pubblico: lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9.00 alle 13.00, martedì dalle 15.00 alle 17.00 Ufficio di Piano: dipendente Maria Teresa Maceroni – tel. 0863501334 – e-mail : tmaceroni@comune.avezzano.aq.it Segretariato Sociale: dipendente Ria Cristina – tel. 0863501377 – Emal: cria@comune.avezzano.aq.it Responsabile del Procedimento: Capo Servizio Antonio Bianchi Avezzano, lì 04/04/2017 Il Dirigente L’Assessore Alle Politiche Sociali F.to Dott.ssa Maria Laura Ottavi f.to Arch. Fabrizio Amatilli | Redazione del quotidiano on-line AN24. Fonte: sito web del Comune di Avezzano.