Confindustria, Sezione agroalimentare: Marco Camplone (De Cecco) eletto presidente

Le ultime da Confindustria Chieti-Pescara | Pescara – 06 aprile 2017. Marco Camplone, responsabile Relazioni esterne del Gruppo De Cecco, e’ stato eletto presidente della Sezione Agroalimentare di Confindustria Chieti Pescara riunitasi mercoledi’ 5 aprile nella sede di via Raiale.Sara’ affiancato dal vice presidente Stefania Bosco, amministratore di Bosco Nestore snc, e dai consiglieri Giuseppe Carulli, amministratore di Gegel srl, Giancarlo D’Annibale, Rustichella D’Abruzzo SpA, Nicola D’Auria, amministratore di D’Auria Distillerie, Roberto Di Domenico, amministratore di Spiedi’ srl, Carmine Falcone, amministratore di Propizza srl, Enrico Saquella, presidente di Saquella 1856 srl, Giacinto Tenaglia, responsabile Risorse Umane e IT manager Gel.di. SpA e Cinzia Turli, responsabile Risorse Umane di Lazzaroni Spa. Lo riporta una nota diffusa, poco fa, dal servizio informazione di Confindustria Chieti-Pescara, agenzia regionale per la tutela dell’ambiente. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 12, anche mediante il canale web di Confindustria Chieti-Pescara, sul quale ha trovato ampio spazio la notizia. Il neo presidente, dopo i ringraziamenti di rito per la fiducia accordata, ha condiviso con i soci presenti le linee guida del suo mandato, chiedendo agli imprenditori di contribuire ad individuare, in modo sistematico, tempi e strumenti per la messa a fuoco di alcune tematiche di settore ritenute prioritarie per garantire il massimo coinvolgimento delle aziende.Camplone ritiene fondamentale creare un network, attraverso il quale mettere a fattor comune le diverse sfaccettature e competenze presenti dentro e fuori la Sezione.”Uno degli obiettivi sara’ quello del massimo coinvolgimento possibile degli associati nella vita e nelle attivita’ della Sezione. Abbiamo 49 imprese iscritte che rappresentano uno straordinario patrimonio umano e aziendale ed esprimono fortemente il valore dell’abruzzesita’” – queste le parole del neo presidente – “A stretto giro, cominceremo una serie di consultazioni per capire anche quali sono le problematiche degli associati in modo da rendere per oro la Sezione Agroalimentare un punto di riferimento”.Il vice presidente Stefania Bosco ha sottolineato infine: “In considerazione che il settore agroalimentare e’ il settore maggiormente trainante della Regione e costantemente in crescita grazie ai suoi imprenditori ed ai suoi prodotti, la vita associativa ci permette di fare sistema per migliorare la conoscenza e la promozione del nostro Abruzzo nel mondo”.Allegata foto del neo presidente Marco Camplone, del vice presidente Stefania Bosco e dei consiglieri Giuseppe Carulli, Giancarlo D’Annibale, Nicola D’Auria, Roberto Di Domenico, Carmine Falcone, Enrico Saquella, Giacinto Tenaglia e Cinzia Turli. | Redazione del quotidiano on-line AN24. Fonte: sito web di Confindustria Chieti-Pescara. In SecondaPagina su AN24.