Calcio, Teramo. Le deliberazioni del GOS per la sfida con i granata emiliani

Calcio, le ultime sui biancorossi. Teramo – 07 aprile 2017 | Le deliberazioni del GOS per la sfida con i granata emiliani. Si e’ tenuto presso la Questura di Teramo, il briefing in presenza del Gruppo Operativo di Sicurezza, in vista del match casalingo di campionato con la Reggiana (domenica 9 aprile, ore 16:30). Si riportano le principali prescrizioni stabilite: – La vendita dei tagliandi sara’ consentita anche il giorno della gara, con i botteghini che rimarranno aperti regolarmente, ad eccezione del settore ‘Ospiti’ che restera’ chiuso. La prevendita dei biglietti per i sostenitori emiliani terminera’ alle ore 19 di sabato 8 aprile; – Sara’ ripristinato l’1+2 (‘Porta due amici allo stadio’): pertanto un tesserato reggiano potra’ permettere l’ingresso allo stadio ‘Bonolis’ sino a due tifosi non aventi la ‘Supporter Card’ o ‘Tessera del Tifoso'; – L’apertura dei cancelli relativi all’ingresso nell’impianto, e’ stabilita alle ore 15, per incontrare cosi’ le esigenze degli spettatori presenti e garantire l’afflusso nel modo piu’ fluido possibile; – E’ previsto l’arrivo di 120 tifosi ospiti; – Saranno assicurati i punti ristoro in tutti i settori dello stadio. La S.S. Teramo Calcio ricorda che dalle ore 12:30 di domenica saranno aperti n.2 sportelli (vendita e accrediti) presso la biglietteria dell’impianto (fronte parcheggio Centro Commerciale ‘Gran Sasso’), mentre dalle ore 14:30 tutti gli sportelli diventeranno operativi. La prevendita dei biglietti e’, come noto, regolarmente stata attivata nelle rivendite abituali. | A cura della Redazione giornalistica AN24. Fonte: comunicato stampa diramato dal Teramo Calcio.