Penne, Scoperto minimarket della droga

Cronaca: operazione dei Carabinieri | 07 aprile 2017. Ieri pomeriggio, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Penne, in collaborazione con i colleghi della Stazione Carabinieri di San Valentino in A.C., al termine di un’attività investigativa riguardante il consumo degli stupefacenti da parte dei più giovani – nell’area vestina e della Valpescara – hanno arrestato un 25enne spacciatore, domiciliato a San Valentino per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, poiché trovato in possesso di COCAINA, HASHISH E MARIJUANA. All’arresto dell’uomo si è giunti monitorando le recenti segnalazioni di assuntori di stupefacenti alla Prefettura. E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, poco fa, dal servizio stampa del Comando Provinciale dell’Arma dei Carabinieri. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 15, anche sulle pagine del portale web dell’Arma, sul quale e’ stata rilanciata la notizia. Molti gli indicatori che testimoniavano la presenza di un fornitore esterno al comprensorio. Le investigazioni svolte dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, hanno condotto fino a San Valentino, laddove lo spacciatore è stato individuato. Si è passati all’azione nel pomeriggio del 06 aprile, i Carabinieri, dopo un breve pedinamento hanno fermato e controllato il giovane trovandolo in possesso di sostanza stupefacente del tipo “hashish”, per complessivi grammi 10,80, che aveva occultato nei boxer, grammi 0,25 di sostanza stupefacente del tipo “cocaina” e la somma contante pari ad euro 555,00 in banconote di vario taglio, ritenuta provento dell’attività di spaccio. Nel corso della successiva perquisizione domiciliare, inoltre, i militari hanno rinvenuto e sequestrato ulteriori grammi 10,30 di sostanza stupefacente del tipo “cocaina”, grammi 6,30 di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”, un bilancino di precisione perfettamente funzionante, materiale per il confezionamento ed alcuni appunti relativi l’attività di spaccio. L’arrestato, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione in attesa della prevista convalida. Nella mattinata odierna, il Giudice del Tribunale di Pescara, ha convalidato l’arresto ed ha disposto la scarcerazione del giovane, che sarà giudicato col rito direttissimo il prossimo 19 aprile 2017. | A cura della Redazione web AN24. Fonte: nota diramata dall’ufficio stampa dell’Arma dei Carabinieri. In PrimaPagina su AN24.