Abruzzo, Vino, prorogato al 30 aprile il termine per le domande misura investimenti

Le ultime in materia di sviluppo imprenditoriale e occupazionale | Pescara – 10 aprile 2017. Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali rende noto che e’ stato posticipato al 30 aprile 2017 il termine ultimo per presentare le domande relative alla misura investimenti del Piano nazionale di sostegno del settore vitivinicolo per la corrente annualita’. La Conferenza Stato Regioni, infatti, ha sancito nella seduta di ieri l’intesa sul relativo schema di decreto. C’e’, duqnue, ancora tempo per partecipare al bando regionale della ‘Misura Investimenti’ prevista dal Piano Regionale dell’OCM Vino (Organizzazione Comune del Mercato), che mette a disposizione 5.828.040,18 euro, oltre 3 milioni di euro in piu’ rispetto al 2016, per investimenti nelle aziende vitivinicole. E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, in giornata, dal servizio stampa di Abruzzo Sviluppo. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 14, anche mediante il sito internet della societa’ in house della Regione Abruzzo, attraverso il quale e’ stata rilanciata la notizia. ‘Quest’anno – spiega l’Assessore alle Politiche Agricole Dino Pepe- abbiamo deciso di allargare ampiamente la tipologia delle spese ammissibili per migliorare tutto il processo di trasformazione, dall’ingresso delle uve in cantina alla commercializzazione. Le risorse del bando ‘Investimenti’ sono una risposta concreta alla grande richiesta di innovazione del settore vitivinicolo, che negli ultimi anni ha mostrato segnali di crescita importanti sia sul mercato interno che nelle esportazioni.’ ‘In particolare – continua Pepe – grazie alla nuova demarcazione prevista nel Decreto Ministeriale 911/2017 sara’ possibile migliorare beni immobili esistenti, acquistare attrezzature e quant’altro necessario al processo di trasformazione delle uve. Il contributo e’ equivalente al 40% delle spese ammissibili sostenute dalle aziende vitivinicole, e le domande potranno avere una richiesta massima di 250.000 euro per le Imprese Singole e di 350.000 euro per le Imprese Associate. ‘Infine, perseguendo costantemente l’obiettivo di un’agricoltura piu’ sostenibile, sono state previste delle premialita’ per le aziende agricole che investiranno in interventi di efficientamento energetico ed in azioni indirizzate ad un maggiore rispetto dell’ambiente.’ ‘Il vitivinicolo e’ un settore cruciale per la nostra economia – conclude Pepe – e questi fondi che genereranno investimenti per oltre 15 milioni di euro, rappresentano un’ottima risorsa per sostenere anche la crescita e l’occupazione. Piu’ produttivita’ e migliori prodotti: sono questi gli obiettivi previsti dal programma comunitario.’ Le domande di aiuto potranno essere presentate, come detto, entro il 7 aprile 2017. Il bando e’ consultabile QUI. agricoltura, cantine, Dino Pepe, Mipaaf, OCM Vino, Piano nazionale di sostegno del settore vitivinicolo, Regione Abruzzo, vino, vitivinicolo | A cura della Redazione web AN24. Fonte: nota diramata dall’ufficio stampa di Abruzzo Sviluppo.