Abruzzo, Consiglio regionale. Ospedale Chieti, D'Alessandro replica a Chiodi

Abruzzo, le ultime notizie dal Consiglio Regionale | L’Aquila – 11 aprile 2017. “E sono due. E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, poco fa, dal servizio informativo del Consiglio Regionale. I dettagli della nota, della quale si riporta l’intero contenuto testuale, sono stati resi pubblici, alle 14, anche mediante il canale web dell’ente, sul quale ha trovato ampio spazio la notizia. Dopo Di Primio, anche Chiodi smentisce Febbo e i 5 Stelle. E lo fa con un ragionamento che e’ identico a quello che stiamo cercando di spiegare in questi mesi”. E’ quanto dichiara Camillo D’Alessandro, coordinatore della maggioranza in Consiglio regionale. “Chieti e il suo comprensorio non possono piu’ aspettare – prosegue D’Alessandro e hanno bisogno di un intervento strutturale come quello ipotizzato nel project financing per il nuovo ospedale. Viene il dubbio che i Consiglieri regionali teatini di opposizione, Febbo e Marcozzi, lavorino contro l’interesse della loro stessa citta': il primo perche’ non ci e’ riuscito lui a fare cio’ che stiamo realizzando noi; la seconda, secondo un meccanismo tipico del partito del No, preferisce che non si faccia nulla pur di non riconoscere il lavoro altrui, sparando numeri e cifre totalmente improbabili e non resistenti alla prova dell’approfondimento. Del resto – conclude D’Alessandro come spiegato piu’ volte dal presidente Luciano D’Alfonso, la procedura del project financing si conclude sempre con una gara, non certo con un affidamento diretto. Ma in politica, in questo tempo, la coerenza e al verita’ sono cose rare”. In SecondaPagina su AN24. | A cura della Redazione giornalistica AN24. Fonte: comunicato stampa diramato dall’ente.