Abruzzo, Agricoltura, bando per i pagamenti compensativi nelle zone montane

Le ultime in materia di sviluppo imprenditoriale e occupazionale | Pescara – 12 aprile 2017. Al via l’Avviso pubblico afferente al Piano di Sviluppo rurale regionale, Misura M13 – Sottomisura 13.1 – Pagamenti  compensativi per le zone montane – Anno 2017 . La misura e’ finalizzata a contrastare l’abbandono delle superfici agricole di montagna. E’ quanto viene riportato in un comunicato diramato, poco fa, dal servizio informativo di Abruzzo Sviluppo. I dettagli della nota, della quale si riporta l’intero contenuto testuale, sono stati resi pubblici, alle 12, anche mediante il canale web della societa’ in house della Regione Abruzzo, sul quale ha trovato ampio spazio la notizia. L’erogazione di una indennita’ commisurata ai maggiori costi di produzione e ai minori ricavi delle imprese agricole causati dagli svantaggi naturali e strutturali cui sono soggette assicurera’ il reddito delle imprese agricole. L’indennita’ compensativa consiste in un aiuto col quale bilanciare il reddito degli agricoltori delle aree svantaggiate di montagna mediante la corresponsione di un rimborso per ettaro di superficie agricola applicata sulla Superficie Agricola Utilizzata aziendale. Possono accedere ai benefici gli agricoltori in attivita’ nelle forme singole e associate che dimostrino il possesso delle superfici oggetto d’aiuto e s’impegnano al mantenimento dell’attivita’ agricola nell’anno di concessione (15/5/2017 – 14/05/2018). La data di scadenza per la presentazione delle domande e’ il 15/05/2017. Per tutti i dettagli, oltre alla consultazione del bando, vi rimandiamo ai competenti Uffici regionali: Telefono: 0857671 PEC: dpd021@pec.regione.abruzzo.it agricoltura, PSR Abruzzo | A cura della Redazione web AN24. Fonte: nota diramata dall’ufficio stampa di Abruzzo Sviluppo. In SecondaPagina su AN24.