De Palma: «Tempo in graduale miglioramento ma con temperature al disotto delle medie stagionali»

Meteo, il bollettino per l’Abruzzo | 21 aprile 2017. «L’intenso nucleo di aria fredda responsabile del maltempo e del sensibile calo delle temperature avvenuto anche sulla nostra Regione, tende ulteriormente a spostarsi verso l’Europa orientale, e cio’ favorira’ un ulteriore miglioramento delle condizioni atmosferiche anche sulla nostra Penisola, a partire dal pomeriggio-sera e nel corso del fine settimana, mentre nelle prossime ore saranno ancora presenti residui fenomeni di instabilita’ sul medio-basso versante adriatico, a causa della presenza di masse d’aria fredda che favoriranno annuvolamenti anche sulla nostra Regione. A partire da sabato, dunque, assisteremo ad un ulteriore miglioramento delle condizioni atmosferiche con temperature in graduale aumento, specie nei valori massimi, tuttavia continuera’ a fare piuttosto freddo nelle prossime ore e le temperature si manterranno ancora ben al disotto delle medie stagionali. Tempo in miglioramento, dunque, nel fine settimana con temperature in graduale aumento ma non si escludono annuvolamenti, specie a ridosso dei rilievi durante le ore centrali della giornata e sul settore occidentale; gli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici, inoltre, evidenziano un nuovo possibile peggioramento delle condizioni atmosferiche nel corso della prossima settimana, a causa dell’arrivo di una perturbazione proveniente dall’Europa centrale che, alla base dei dati attuali, si estendera’ verso la nostra Penisola da mercoledi’ sera e nei giorni successivi: vedremo.

Sulla base di tale analisi, il livello di attenzione in Abruzzo per eventuali fenomeni intensi viene stimato come relativamente basso e fissato a ‘L1′ su una scala che va da ‘0’ a ‘3’

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo nuvoloso con annuvolamenti consistenti sul settore orientale, sulle zone montuose e sulla Valle Peligna, associati a rovesci, nevosi fino a quote collinari, ma non si escludono rovesci di neve tonda (graupeln), misti a pioggia, anche in pianura. E’ l’analisi meteo elaborata da Giovanni De Palma, Presidente dell’Associazione AbruzzoMeteo, la cui esperienza trentennale nella materia lo rende voce autorevole nel settore scientifico. Il contenuto del bollettino meteo, nello specifico, e’ stato divulgato, alle ore 07, anche mediante il sito abruzzometeo.org, attraverso il quale e’ stato rilanciato. Nuvoloso sul settore occidentale con possibili deboli nevicate ma la tendenza e’ verso un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche a partire dal pomeriggio-sera con nuvolosita’ in progressiva attenuazione. Gelate diffuse sul settore occidentale e, localmente, nelle valli che si affacciano sul versante orientale, specie tra stanotte e domattina. Ulteriore miglioramento delle condizioni atmosferiche nel fine settimana con temperature in graduale ripresa. Temperature: Stazionarie ma ancora al disotto delle medie stagionali. Venti: Deboli dai quadranti nord-orientali con rinforzi lungo la fascia costiera e sulle zone montuose. Mare: Mosso o molto mosso. » | A cura Redazione giornalistica AN24. Fonte: bollettino meteo a cura di Giovanni De Palma. In SecondaPagina su AN24.