Abruzzo, Consiglio regionale. Pettinari (M5S) in merito a indagini D'Alfonso

Abruzzo, le ultime notizie dal Consiglio Regionale | L’Aquila – 22 aprile 2017. Il Consigliere regionale M5S interviene in merito alle vicende giudiziarie che interessano il vertice della Regione Abruzzo. “Apprendiamo dalla stampa un’ennesima indagine che investe il Presidente Luciano D’Alfonso. Questa e’ una nuova ferita per una regione che non merita di balzare alle cronache, ancora una volta, per queste motivazioni. Il Governatore venga a riferire in Consiglio regionale i motivi di questa ennesima vicenda giudiziaria che lo vede tra gli indagati. I cittadini hanno il diritto di sapere cosa succede. Mi sento, inoltre, di ringraziare magistratura inquirente e polizia giudiziaria, ritengo che la rilettura degli atti amministrativi da parte dell’Autorita’ giudiziaria rappresenti una garanzia di legalita’, ma una politica sana dovrebbe avere gli anticorpi necessari per evitare l’attenzionamento continuo da parte degli organi di giustizia. E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, poco fa, dal servizio stampa del Consiglio Regionale. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 10, anche mediante il sito internet dell’ente, attraverso il quale e’ stata rilanciata la notizia. Evidentemente questo governo regionale – conclude Pettinari –  ha seri problemi di gestione della cosa pubblica. Un governo regionale sotto inchiesta rende la regione meno attrattiva sotto tanti punto di vista”. () In SecondaPagina su AN24. | Redazione del quotidiano on-line AN24. Fonte: sito web dell’ente.