Chieti. La Polizia di Stato sospende la licenza di un bar

Le ultime notizie dalle Questure | Chieti – 07 aprile 2015. A seguito di diversi interventi e controlli del personale del Commissariato di P.S. di Vasto e del locale Comando Compagnia Carabinieri, il Questore di Chieti ha disposto la chiusura per 15 giorni di un bar situato nel centro cittadino di Vasto.In particolare, in occasione di un controllo effettuato dalla Polizia all’interno del bar, è stata rinvenuta in un bidone della spazzatura sostanza stupefacente di tipo hashish ed un avventore veniva trovato in possesso della stessa sostanza. Lo riporta una nota diffusa, poco fa, dal servizio informativo della Questura di Chieti. I dettagli della nota, della quale viene riportato l’intero contenuto testuale, sono stati resi pubblici, alle 15, anche mediante il canale web della Polizia di Stato, sul quale ha trovato ampio spazio la notizia. Nel corso di altri controlli effettuati da Polizia e Carabinieri, inoltre, veniva riscontrata la costante presenza all’interno del locale di numerosi avventori con precedenti penali e di polizia.Il Commissariato accertava altresì che nel gennaio scorso un avventore, per un debito di gioco, veniva percosso da altri clienti all’interno dell’esercizio tanto da dover fare ricorso alle cure del locale Pronto Soccorso.Pertanto, per esigenze di tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica, il Questore di Chieti ha sospeso la licenza del bar per 15 giorni, come previsto dall’Art.100 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza. | A cura della Redazione giornalistica AN24. Fonte: comunicato stampa diramato dalla Polizia di Stato. In SecondaPagina su AN24.

Leggi anche...