De Palma: «Perturbazione in arrivo favorira’ un temporaneo aumento delle temperature in Abruzzo»

Meteo, il bollettino per l’Abruzzo | 26 aprile 2017. «Sulla nostra Penisola la pressione e’ in diminuzione a causa dell’avvicinamento di un sistema nuvoloso di origine atlantica che, nelle prossime ore, favorira’ un moderato peggioramento delle condizioni atmosferiche soprattutto sulle regioni settentrionali, dove sono attesi rovesci e temporali, localmente di forte intensita’ Nelle prossime ore e’ previsto un graduale aumento della nuvolosita’ anche sulle regioni centrali, ma si trattera’ di nubi alte e stratificate che non produrranno fenomeni di rilievo, mentre la caratteristica meteorologica principale di questa giornata sara’ il deciso aumento delle temperature atteso sulla nostra Regione, a causa del rinforzo dei venti dai quadranti sud-occidentali (Garbino), atteso a partire dalle prossime ore. Il rinforzo dei venti di libeccio favorira’, dunque, un temporaneo brusco aumento delle temperature soprattutto sul settore centro-orientale della nostra Regione, con raffiche di vento che interesseranno le zone montuose, pedemontane e le principali valli che si affacciano sul versante adriatico. Nella giornata di giovedi’ la perturbazione attraversera’ le regioni centrali e favorira’ un ulteriore peggioramento delle condizioni atmosferiche anche in Abruzzo con precipitazioni in intensificazione, a partire dal settore occidentale (dove i fenomeni risulteranno piu’ probabili e frequenti), in estensione verso il settore orientale entro la giornata di venerdi’. Ma nel fine settimana il tempo tornera’ a migliorare su gran parte delle nostre regioni, Abruzzo compreso, anche se non mancheranno annuvolamenti: vedremo. Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso con nuvolosita’ in aumento nel corso della giornata a partire dal settore occidentale, in estensione verso le restanti zone nel corso della giornata. E’ quanto emerge dall’analisi della situazione meteorologica a cura di Giovanni De Palma, uno dei maggiori esperti meteo nel panorama abruzzese, da anni, ormai, autorevole voce scientifica del settore e punto di riferimento per tutti coloro che seguono le previsioni meteo circa la nostra regione. Il bollettino e’ stato diramato alle ore 07, sul sito web abruzzometeo.org, portale dell’omonima associazione guidata proprio dallo stesso De Palma. Si trattera’ di nubi alte e stratificate che non produrranno fenomeni di rilievo, tuttavia nelle prossime ore e’ previsto un progressivo rinforzo dei venti di libeccio (Garbino), specie sulle zone montuose e sul versante orientale, con sensibile aumento delle temperature, in particolar modo sul settore orientale della nostra Regione. Un ulteriore peggioramento e’ previsto nel corso della giornata di giovedi’. Temperature: In aumento, anche sensibile sul settore centro-orientale della nostra Regione. Venti: Inizialmente deboli dai quadranti meridionali, mentre nel corso della giornata tenderanno a provenire dai quadranti sud-occidentali (Garbino), rinforzando, specie sulle zone montuose e sul versante orientale. Mare: Generalmente poco mosso o localmente mosso. » | A cura della Redazione web AN24. Fonte: bollettino meteo a cura di Giovanni De Palma. In SecondaPagina su AN24.