Terremoto di MML 3.3 del 27-04-2017 ore 01:53:27 (Italia) in zona: Adriatico Centrale (MARE)

Adriatico Centrale (MARE)

L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (I.N.G.V.) ha rilevato poco fa, attraverso la sua rete di sensori, una scossa di terremoto. Un terremoto di magnitudo ML 3.3 è avvenuto nella zona: Adriatico Centrale (MARE), il 26-04-2017 23:53:27 (UTC) , con coordinate geografiche (lat, lon) 42.71, 15.24 ad una profondità di 9 km. Il terremoto e’ stato rilevato e localizzato da: Sala Sismica INGV-Roma. E’ quanto viene riportato in un comunicato diramato, in giornata, dal servizio informazione e comunicazione del INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia). La notizia, qui riportata secondo il testo completo del comunicato diffuso, e’ stata divulgata, alle ore 05, anche sulle pagine del portale web del INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia), sul quale vengono riportati dati e dettagli inerenti alla scossa. Il terremoto è stato rilevato e localizzato a 88 Km a E di Pescara (121014 abitanti) e 92 Km a E di Montesilvano (53738 abitanti) . Di seguito riportiamo l’elenco dettagliato dei comuni che si trovano entro 20km dall’epicentro della scossa sismica.Articolo a cura della Redazione del quotidiano on-line AN24. Fonte: sito web del INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia). All’INGV e’ affidata la sorveglianza della sismicita’ dell’intero territorio nazionale e dell’attivita’ dei vulcani italiani attraverso reti di strumentazione tecnologicamente avanzate, distribuite sul territorio nazionale o concentrate intorno ai vulcani attivi. In SecondaPagina su AN24.