De Palma: «Instabilita’ pomeridiana sui rilievi, perturbazione in transito nel fine settimana»

Meteo, il bollettino per l’Abruzzo | 05 maggio 2017. «La nostra Penisola continua ad essere interessata dal transito di corpi nuvolosi, sospinti dall’azione di una vasta area depressionaria presente sull’Europa centro-occidentale, che mantengono attive condizioni di instabilita’ che continueranno a manifestarsi nel pomeriggio, in particolar modo sulle zone montuose e sulle zone pedecollinari che si affacciano sul versante adriatico. Tra stanotte e sabato pomeriggio assisteremo, invece, ad un temporaneo aumento delle temperature sulle regioni centro-meridionali, a causa dell’arrivo di masse d’aria calda che precederanno l’arrivo di un sistema nuvoloso atteso nel pomeriggio-sera e nella giornata di domenica, in particolar modo al centro-nord. Alla base dei dati attuali assisteremo ad un peggioramento anche sulla nostra Regione, specie nel pomeriggio-sera di sabato con nubi in aumento a partire dalla Marsica e dall’aquilano, associate a precipitazioni a carattere sparso, in estensione verso il settore orientale; schiarite probabili in nottata e nelle prime ore della giornata di domenica, specie sul settore orientale e costiero, mentre annuvolamenti piu’ consistenti interesseranno il settore occidentale con possibilita’ di precipitazioni, in intensificazione nel corso della giornata. E’ l’analisi meteo elaborata da Giovanni De Palma, Presidente dell’Associazione AbruzzoMeteo, da anni, ormai, punto di riferimento per tutti coloro che seguono le previsioni meteo circa la nostra regione. Il contenuto del bollettino meteo, nello specifico, e’ stato divulgato, alle ore 07, anche mediante il sito abruzzometeo.org, attraverso il quale e’ stato rilanciato. Nel pomeriggio l’instabilita’ potra’ interessare anche il settore orientale e costiero con annuvolamenti e rovesci, tuttavia i fenomeni risulteranno piu’ frequenti ed intensi sul settore occidentale. Probabile marcata instabilita’ nelle giornate di lunedi’ e martedi’, specie sulle zone interne, montuose e localmente sulle zone collinari: vedremo. Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo nuvoloso o molto nuvoloso con annuvolamenti piu’ consistenti sulla Marsica, nell’aquilano e nel chietino dove, al primo mattino, saranno possibili deboli precipitazioni, in attenuazione in mattinata con ampie schiarite. Nel pomeriggio assisteremo allo sviluppo di addensamenti consistenti sulle zone montuose con possibilita’ di rovesci, in estensione verso le zone pedemontane e collinari che si affacciano sul versante adriatico, in attenuazione in serata e in nottata. Nubi alte e stratificate (con probabile polvere africana in sospensione in quota) in aumento nel corso della mattinata di sabato, mentre dal pomeriggio assisteremo ad un graduale peggioramento delle condizioni atmosferiche a partire dal settore occidentale con nuvolosita’ in ulteriore aumento associata a precipitazioni sparse, in estensione verso il settore orientale. Temperature: Generalmente stazionarie ma la tendenza e’ verso un temporaneo aumento tra stanotte e sabato pomeriggio. Venti: Occidentali sulle zone interne e montuose, settentrionali sul settore costiero con occasionali rinforzi. Mare: Poco mosso o localmente mosso durante le ore centrali della giornata. » | A cura Redazione giornalistica AN24. Fonte: bollettino meteo a cura di Giovanni De Palma.