Pescara, Provincia. Turismo belneare: il futuro prossimo si basa sull’intermodalita’

Le ultime dalla Province abruzzesi | Pescara – 10 maggio 2017. Si e’ appena concluso nella sala Figlia di Jorio l’incontro interistituzionale per il rilancio del turismo balneare nella provincia di Pescara, organizzato dal Presidente Di Marco per mettere a fuoco con sindaci, associazioni e rappresentanti delle societa’ di trasporto pubblico, le strategie comuni da mettere in atto in vista della prossima stagione balneare.Erano presenti Riccardo Padovano della SIB Confcommercio, il direttore trasporto regionale Abruzzo Marco Trotta di Trenitalia, l’ing. Antonio Montanaro della TUA, Adriano Tocco, della Federalberghi, l’assessore al turismo del Comune di Montesilvano Ernesto De Vincentiis, e i Sindaci (o loro delegati) dei Comuni di Torre de’ Passeri, Salle, Abbateggio, Montebello di Bertona, Nocciano e Rosciano.Il tema e’ stato quello di incentivare il turismo in citta’ e nei Comuni limitrofi (Montesilvano e Francavilla) attraverso l’utilizzo di mezzi del trasporto pubblico locale. “In questo modo ¬- ha dichiarato Riccardo Padovano- potremmo ottenere due risultati contestuali: aumentare le presenze sulle spiagge e contribuire a limitare il traffico delle auto con relativo stress che deriva dell’esigenza di parcheggi e luoghi di sosta”.”Ho pensato di rivolgermi ai nostri Sindaci, perche’ i frequentatori delle nostre spiagge sono anche i turisti che risiedono nei paesi dell’interno o gli abitanti stessi dei piccoli centri della Provincia. E’ quanto viene riportato in un comunicato diramato, in giornata, dal servizio informativo della Provincia di Pescara. I dettagli della nota, della quale si riporta l’intero contenuto testuale, sono stati resi pubblici, alle 08, anche sulle pagine del portale web dell’ente, sul quale e’ stata rilanciata la notizia. Se si spostano con il treno e o con i pullman della TUA affrontano una spesa minima per il trasporto e avrebbero, dal lunedi’ al venerdi’, l’ombrellone gratis. Mi sembra una buona opportunita’ da condividere e comunicare”.L’accordo, che verra’ formalizzato appena messa a punto la filiera organizzativa, prevede anche che sia operativo, come lo e’ stato dallo scorso anno, un autobus che dalla stazione faccia tutte le fermate per accompagnare i bagnanti fino a Montesilvano. La promozione sara’ valida dal lunedi’ al venerdi’. A breve, hanno assicurato i rappresentanti dei balneatori, verra’ fornito l’elenco dei lidi che metteranno a disposizione ognuno 5 ombrelloni con sdraio, riservati esclusivamente a questa promozione.Nel corso dell’incontro si e’ parlato anche di altre esigenze connesse alla gestione dei trasporti tra i diversi hub del trasporto pubblico. Gli albergatori, ad es., hanno fatto notare come a Pescara manchi uno shuttle che colleghi la stazione con l’aeroporto e viceversa. Un mezzo dedicato, e non una linea urbana (come quella esistente) che faciliti la vita del turisti che dall’albergo o dalla stazioni hanno necessita’ di raggiungere l’aeroporto. Piccole cose, ma che rendono piu’ facile la vita dei turisti e dei cittadini. | A cura della Redazione web AN24. Fonte: nota diramata dall’ufficio stampa dell’ente. In SecondaPagina su AN24.