Chieti. Pregiudicato scippa un anziano

Le ultime notizie dalle Questure | Chieti – 10 maggio 2017. Denunciato dalla Polizia di StatoA Vasto (CH) il personale della Polizia di Stato appartenente alla Squadra Volante, a seguito di una segnalazione pervenuta al 113, interveniva in una strada del centro cittadino per un furto con strappo ai danni di un anziano signore. Sul posto l’uomo scosso e spaventato riferiva che, poco prima, era stato derubato del proprio borsello contenente la somma di 80 euro e diversi oggetti personali. L’anziano raccontava che, mentre entrava in una tabaccheria, notava l’uomo in questione che, con fare circospetto, lo aveva seguito percorrendo il medesimo tragitto. Il signore una volta uscito dall’esercizio, veniva avvicinato dal malintenzionato il quale, con una gesto fulmineo, si impossessava del portafoglio e si dava a precipitosa fuga. Lo riporta una nota diffusa, in giornata, dal servizio informativo della Questura di Chieti. La notizia, qui riportata secondo il testo completo del comunicato diffuso, e’ stata divulgata, alle ore 15, anche sulle pagine del portale web della Polizia di Stato, sul quale e’ stata rilanciata la notizia. Dalla descrizione fornita anche da alcuni passanti che avevano assistito al fatto, l’autore dello scippo veniva descritto come un uomo di corporatura tozza, di media statura e viso tondo, che indossava jeans chiari e un piumino senza maniche di colore blu. Grazie alle testimonianze raccolte e alle immagini estrapolate dal sistema di videosorveglianza in dotazione alla tabaccheria, i poliziotti riuscivano a ricostruire la vicenda. Le immagini incastravano chiaramente l’autore del fatto, anche perché conosciuto dalle forze dell’ordine per vari pregiudizi di polizia, non solo per reati specifici contro il patrimonio e la persona, ma anche per appropriazione indebita ed evasione. La Squadra Anticrimine del Commissariato di Vasto identificava il responsabile del grave gesto in un vastese di anni 43, di elevata pericolosità sociale, dedito a svariate attività delittuose, che pertanto veniva denunciato alla locale Procura della Repubblica per il reato di furto con strappo. | A cura della Redazione web AN24. Fonte: nota diramata dall’ufficio stampa della Polizia di Stato. In PrimaPagina su AN24.