Abruzzo, Avviso per la certificazione degli apprendimenti non formali ed informali

Le ultime in materia di sviluppo imprenditoriale e occupazionale | Pescara – 11 maggio 2017. Entro e non oltre le ore 12,00 del 05/06/2017, e’ possibile inviare la propria candidatura a valere sull’avviso della Regione Abruzzo per la certificazione degli apprendimenti non formali ed informali. In sintonia con le ultime direttive dell’Unione Europea e con le normative nazionali di riferimento (D.Lgs. n. 13/2013), la Regione Abruzzo ha attivato un percorso che porti i cittadini a vedere riconosciute quelle attivita’ definite di “apprendimento permanente”, cioe’ qualsiasi attivita’ intrapresa dalle persone in modo formale, non formale e informale, nelle varie fasi della vita, al fine di migliorare le conoscenze, le capacita’ e le competenze, in una prospettiva personale, civica, sociale e occupazionale. A tal fine e’ stato pubblicato un avviso, a valere su fondi europei, per individuare un’aggregazione di piu’ soggetti, che presenti una proposta progettuale atta a definire tutti i parametri e i procedimenti necessari per il riconoscimento delle abilita’ e competenze acquisite in contesti formali e non e realizzi, tra le altre attivita’, una piattaforma informativa dedicata al Repertorio regionale dei profili professionali ed al modello per la certificazione delle competenze, quale misura di informazione sulle opportunita’ dei servizi di individuazione, validazione e certificazione per singoli individui e organizzazioni. A chi e’ rivolto – Possono presentare candidature delle ATS (Associazioni Temporanee di Scopo) costituite da: 1) Almeno un Organismo di formazione accreditato per la macro tipologia ‘Formazione Continua’, ai sensi della D.G.R. n. 363 del 20.07.2009, come modificata con D.G.R. n. 247 del 31.03.2015; 2) Almeno un’Agenzia per il lavoro, accreditata ai sensi della D.G.R. n. 1057 del 29.12.2010, come modificata con D.G.R. n. 155 del 12.03.2012. Possono altresi’ aderire all’ATS altri soggetti pubblici o privati, senza scopo di lucro, del sistema socio-economico, con conoscenza approfondita del territorio, delle sue dinamiche, nonche’ dei suoi elementi di forza e di debolezza. Lo riporta una nota diffusa, poco fa, dal servizio informativo di Abruzzo Sviluppo. I dettagli della nota, della quale si riporta l’intero contenuto testuale, sono stati resi pubblici, alle 10, anche mediante il canale web della societa’ in house della Regione Abruzzo, sul quale ha trovato ampio spazio la notizia. I destinatari finali del bando saranno invece i soggetti individuati dall’art. 2, co. 1, lett. g) del D.Lgs. n. 13/2013, cioe’ gli organismi che perseguano scopi educativi e formativi, anche del volontariato, del servizio civile nazionale e del privato sociale e nelle imprese, mentre i destinatari finali saranno gli operatori del mercato del lavoro, della formazione ed i cittadini abruzzesi. Come fare – Per inviare la propria adesione, le ATS dovranno inviare Il dossier di candidatura, redatto secondo le modalita’ individuate dagli articoli 6,7 e 8, in formato compresso (.zip), a decorrere dal 03/04/2017, esclusivamente tramite l’apposita procedura prevista all’indirizzo http://app.regione.abruzzo.it/avvisipubblici/. Non saranno prese in considerazione candidature pervenute con modalita’ difformi da quelle indicate al presente articolo. Ogni candidatura dovra’ essere presentata utilizzando la modulistica allegata all’Avviso in questione e scaricabile dai link in basso o dal sito della Regione Abruzzo all’indirizzo http://app.regione.abruzzo.it/avvisipubblici/. Scadenza – le candidature dovranno pervenire a partire dal 05/04/2017 (giorno in cui sara’ attivo il bando sulla piattaforma) entro e non oltre le ore 12,00 del 05/06/2017, non saranno prese in considerazione candidature pervenute oltre tale data. Informazioni – Ai sensi della L. n. 241/190 e s.m.i., la struttura amministrativa responsabile del procedimento e dell’adozione del relativo provvedimento, e’ il Servizio ‘Formazione ed Orientamento professionale’ DPG009 del Dipartimento Sviluppo Economico, Politiche del Lavoro, Istruzione, Ricerca e Universita’ – V.le Bovio, 425 – 65124 Pescara. Dirigente del Servizio: Dott. Carlo Amoroso, la Responsabile del procedimento e’ la Dott.ssa Maria Saula Gambacorta. Le richieste di chiarimento relative al presente Avviso devono essere inoltrate esclusivamente attraverso il servizio di messaggistica disponibile all’indirizzo http://app.regione.abruzzo.it/avvisipubblici/ entro e non oltre le ore 12.00 del 26/05/2016. Sulla medesima piattaforma saranno pubblicate le risposte, mentre le richieste di informazioni pervenute al di fuori dei termini suddetti non saranno evase. Documentazione Determinazione DPG009/30 del 29 marzo 2017 Avviso pubblico Domanda di partecipazione e formulario Atto di impegno alla realizzazione delle azioni previste Dichiarazione di impegno a costituire l’ATS Dichiarazione ex art.80 D.Lgs 50/2016 Modello di costituzione dell’ATS Dichiarazione di impegno e sostegno  apprendimenti informali, apprendimenti non formali, Regione Abruzzo | A cura della Redazione giornalistica AN24. Fonte: comunicato stampa diramato dal Abruzzo Sviluppo.