Abruzzo, Incentivo occupazione giovani, 18 mila assunzioni nei primi 4 mesi

Le ultime in materia di sviluppo imprenditoriale e occupazionale | Pescara – 11 maggio 2017. Oltre 18 mila assunzioni in quattro mesi grazie all’incentivo occupazione giovani, la misura per i 16-29enni Neet (i giovani non occupati e fuori i percorsi di istruzione o formazione) che hanno aderito al programma Garanzia Giovani. È quanto segnala la Nota di aggiornamento al 5 maggio 2017, pubblicata dall’Anpal. Dei 200 milioni di euro che l’Agenzia ha destinato all’Incentivo per il 2017 – dopo la scadenza del bonus Garanzia Giovani, avvenuta a fine dicembre 2016 – sono stati utilizzati 44,2 milioni. Oltre alla ripartizione regionale, nella Nota di aggiornamento vi e’ il dettaglio relativo alle classi di eta’, al genere, alla tipologia di contratto. Nel confronto tra i primi quattro mesi del 2016 del bonus Garanzia Giovani e i primi quattro mesi dell’Incentivo occupazione giovani si osserva un maggior “tiraggio” del nuovo incentivo. In Abruzzo, ad oggi, sono state accolte e confermate 206 domande e le risorse accantonate ammontano a 530.577 euro. L’Incentivo occupazione giovani ha il fine di favorire le assunzioni effettuate da datori di lavoro privati a partire dal 1° gennaio 2017 e per tutto il corso dell’anno, dei giovani 16-29enni non occupati e non impegnati in percorsi di istruzione o formazione (NEET), che hanno aderito al programma Garanzia Giovani (Decreto Direttoriale 39/394 del 2 dicembre 2016, successivamente rettificato dal DD 39/454). L’Incentivo si sostanzia in uno sgravio contributivo di cui possono usufruire i datori di lavoro per le assunzioni con contratto a tempo indeterminato, apprendistato professionalizzante o contratto a tempo determinato di almeno 6 mesi. L’importo massimo relativo ai contratti a tempo indeterminato e’ di 8.060 euro per assunto (che si riduce in misura proporzionale in caso di part-time, comunque superiore a 24 ore settimanali o di conclusione anticipata del rapporto di lavoro). In caso di contratto a tempo determinato lo sgravio e’ pari al 50% e puo’ essere al massimo di 4.030 euro annui. L’incentivo viene gestito dall’INPS, che ha provveduto a emanare un’apposita circolare (n. 40/2017) per disciplinarne l’accesso e le modalita’ operative per la fruizione. Lo riporta una nota diffusa, oggi, dal servizio informativo di Abruzzo Sviluppo. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 11, anche mediante il sito internet della societa’ in house della Regione Abruzzo, attraverso il quale e’ stata rilanciata la notizia. Anpal, bonus giovani, Garanzia Giovani, neet, Occupazione Giovani | A cura della Redazione web AN24. Fonte: nota diramata dall’ufficio stampa di Abruzzo Sviluppo. In SecondaPagina su AN24.