De Palma: «Tempo migliore rispetto ai giorni scorsi ma con possibili annuvolamenti pomeridiani»

Meteo, il bollettino per l’Abruzzo | 13 maggio 2017. «Dopo i temporali che, nella giornata di ieri, hanno interessato le regioni settentrionali, spingendosi verso Romagna, Umbria e Marche, il tempo e’ decisamente migliorato e attualmente e’ tornato a splendere il sole su gran parte delle nostre regioni centro-settentrionali, mentre la Sicilia e le regioni ioniche risultano ancora influenzate da masse d’aria calda di provenienza nord africana. E’ quanto riportato nel bollettino meteo elaborato da Giovanni De Palma, noto esperto meteo abruzzese, da anni, ormai, autorevole voce scientifica del settore e punto di riferimento per tutti coloro che seguono le previsioni meteo circa la nostra regione. Nello specifico, il bollettino a cura di Giovanni De Palma e’ stato diramato alle 07, anche mediante il sito abruzzometeo.org, attraverso il quale e’ stato rilanciato. Il passaggio di un veloce impulso di aria piu’ fresca di origine atlantica ha favorito anche un’attenuazione della sabbia africana in sospensione in quota e oggi la giornata trascorrera’ senza particolari novita’ dal punto di vista meteorologico, prevarra’ il sole su gran parte del territorio regionale con possibili annuvolamenti pomeridiani a ridosso dei rilievi, occasionalmente associati a rovesci, in attenuazione in serata e in nottata. Nella giornata di domenica assisteremo al transito di un veloce corpo nuvoloso, proveniente dal Mediterraneo occidentale, che favorira’ lo sviluppo di addensamenti pomeridiani a ridosso dei rilievi, con possibili precipitazioni che, dalle zone montuose, potranno estendersi verso le zone pedemontane e collinari che si affacciano sul versante adriatico. Nella giornata di lunedi’ e’ previsto un nuovo aumento dell’instabilita’ a causa del transito di un impulso di aria fresca proveniente dalla Francia, che dara’ luogo alla formazione di addensamenti e rovesci, specie sulle zone interne, collinari e montuose, con occasionali sconfinamenti verso le aree costiere. Da martedi’ tempo in progressivo miglioramento. Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso con possibili annuvolamenti a ridosso dei rilievi durante le ore centrali della giornata e nel corso del pomeriggio, occasionalmente associati a precipitazioni, specie sulle zone montuose e sulle zone pedemontane che si affacciano sul versante adriatico, in attenuazione in serata e in nottata. La giornata di domenica iniziera’ all’insegna del bel tempo, specie al mattino, mentre nel corso del pomeriggio assisteremo ad un graduale aumento della nuvolosita’ con possibili rovesci temporaleschi, specie sulle zone montuose, in estensione verso le zone pedemontane e collinari che si affacciano sul versante adriatico ma non si escludono fenomeni anche lungo le aree costiere. Attenuazione temporanea della nuvolosita’ in serata-nottata. Temperature: In diminuzione nei valori minimi, in aumento nei valori massimi. Venti: Deboli orientali o sud-orientali lungo la fascia costiera, occidentali o sud-occidentali sulle zone interne e montuose. Mare: Poco mosso o localmente mosso. » | Redazione del quotidiano on-line AN24. Fonte: bollettino meteo a cura di Giovanni De Palma. In SecondaPagina su AN24.