De Palma: «Tempo stabile, soleggiato con temperature in aumento. Nubi in aumento da stasera»

Meteo, il bollettino per l’Abruzzo | 18 maggio 2017. «La nostra Penisola e’ interessata da un promontorio di alta pressione che determina condizioni di tempo stabile e prevalentemente soleggiato, specie sulle regioni centro-meridionali, dove oggi splendera’ il sole e le temperature massime risulteranno in ulteriore aumento, mentre annuvolamenti saranno presenti sulle regioni settentrionali e sul settore nord-occidentale poiche’ si avvicina una nuova perturbazione atlantica, preceduta da correnti meridionali. Perturbazione che, nella giornata di venerdi’, raggiungera’ dapprima il settore nord-occidentale, per poi estendersi, entro la serata, anche sulle regioni centrali, ad iniziare dal settore tirrenico. Nel fine settimana e’ previsto un graduale peggioramento delle condizioni atmosferiche anche sulla nostra Regione, a causa del transito della perturbazione di origine atlantica che favorira’ un progressivo aumento dell’instabilita’ soprattutto nel pomeriggio-sera di sabato e nella mattinata di domenica, almeno questo e’ quello che emerge osservando gli ultimi aggiornamenti a disposizione. Dopo un ulteriore aumento delle temperature previsto nelle prossime ore, nel fine settimana assisteremo ad una nuova graduale diminuzione a causa dell’arrivo di masse d’aria fresca ed instabile provenienti dalla Francia. E’ l’analisi meteo elaborata da Giovanni De Palma, noto esperto meteo abruzzese, la cui esperienza trentennale nella materia lo rende voce autorevole nel settore scientifico. Il bollettino e’ stato diramato alle ore 07, anche sulle pagine del portale abruzzometeo.org, attraverso il quale e’ stato poi diffuso alle varie testate giornalistiche. Sulla nostra Regione si prevedono condizioni generali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso con possibili annuvolamenti a ridosso dei rilievi durante le ore centrali della giornata e nel pomeriggio. Dalla serata e’ previsto un graduale aumento della nuvolosita’ (nubi alte e stratificate) a partire dalla Marsica e dall’aquilano, in estensione verso le restanti zone nel corso della giornata di venerdi’. Temperature: In aumento, specie nei valori massimi. Venti: Deboli dai quadranti orientali sulle zone collinari e costiere, deboli occidentali altrove. Mare: Generalmente poco mosso. » | A cura della Redazione web AN24. Fonte: bollettino meteo a cura di Giovanni De Palma.