Abruzzo, Let’s Start, venerdi’ 26 maggio il nuovo webinar su Smart&Start Italia

Le ultime in materia di sviluppo imprenditoriale e occupazionale | Pescara – 18 maggio 2017. Nuovo appuntamento con i webinar dedicati a Smart&Start Italia. Lo riporta una nota diffusa, oggi, dal servizio stampa di Abruzzo Sviluppo. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 12, anche mediante il sito internet della societa’ in house della Regione Abruzzo, attraverso il quale e’ stata rilanciata la notizia. Il prossimo 26 maggio alle ore 10.30 si svolgera’ Let’s Start: introduzione a Smart&Start Italia e modalita’ di accesso alle agevolazioni, un webinar che vi consentira’ di conoscere meglio il funzionamento degli incentivi rivolti alle startup innovative di tutta Italia. Esperti di Invitalia presenteranno in diretta video le caratteristiche degli incentivi e vi aiuteranno a prendere confidenza con la piattaforma online su cui caricare il business plan e inviare la domanda. Sara’ possibile seguire l’evento dal proprio pc e interagire in diretta ponendo domande. Per consentire un’interazione adeguata con gli esperti la partecipazione e’ limitata a 80 persone. Prenota il tuo posto C’e’ quindi ancora capienza nell’ambito di questa misura nazionale che finanzia la nascita e la crescita delle startup innovative che presentano progetti con spese tra 100 mila e 1,5 milioni di euro e che: hanno un forte contenuto tecnologico operano nell’economia digitale valorizzano i risultati della ricerca (spin-off da ricerca). Smart&Start Italia offre: un mutuo a tasso zero fino al 70% dell’investimento totale. La percentuale di finanziamento puo’ salire all’80% se la startup e’ costituita esclusivamente da donne o da giovani sotto i 35 anni, oppure se al suo interno c’e’ almeno un dottore di ricerca italiano che lavora all’estero e vuole rientrare in Italia; un contributo a fondo perduto pari al 20% del mutuo, solo per le startup con sede in Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna, Sicilia e nel Cratere sismico dell’Aquila. Le startup costituite da meno di un anno possono contare su servizi di assistenza tecnico-gestionale nella fase di avvio (pianificazione finanziaria, marketing, organizzazione, ecc.). E’ possibile presentare il business plan esclusivamente online su www.smartstart.invitalia.it. Non ci sono scadenze: Invitalia valuta le domande in base all’ordine di arrivo, fino ad esaurimento dei fondi. SCHEDA DI SINTESI  DECRETO  CIRCOLARE ESPLICATIVA SUL NUOVO REGIME D’AIUTO ALLE START-UP INNOVATIVE Invitalia, Smart&Start, Startup | A cura della Redazione giornalistica AN24. Fonte: comunicato stampa diramato dal Abruzzo Sviluppo. In SecondaPagina su AN24.