Abruzzo, Consiglio regionale. Anticorruzione: gli uffici esistono da anni

Abruzzo, le ultime notizie dal Consiglio Regionale | L’Aquila – 18 maggio 2017. “Creano stupore le dichiarazioni del collega Domenico Pettinari circa la mancata approvazione della risoluzione per l’istituzione di un Ufficio per la Trasparenza e l’Anticorruzione nella Regione”. E’ quanto dichiara il Presidente della Commissione Bilancio, Maurizio Di Nicola che aggiunge: “Bene ha fatto la dott.ssa Gerardis a ricordare che tali Uffici sono gia’ stati istituiti presso Giunta e Consiglio da diversi anni, in attuazione delle disposizioni normative nazionali. Attualmente le figure che svolgono tale ruolo sono il Dirigente del Servizio Analisi Economica, Statistica e Monitoraggio, Silvana De Paolis, per il Consiglio ed il Direttore Generale, Cristina Gerardis, per la Giunta , che nei mesi scorsi hanno predisposto i rispettivi piani per la prevenzione della corruzione e della trasparenza relativi al triennio 2017/2019, facilmente consultabili nelle apposite sezioni dei siti web istituzionali”. “La proposta avanzata dal collega, quindi – conclude Di Nicola – non poteva che essere respinta per evitare duplicazioni inutili che avrebbero solo rischiato di ingenerare confusione operativa nelle dette strutture gia’ attive. E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, poco fa, dal servizio informativo del Consiglio Regionale. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 15, anche mediante il sito internet dell’ente, attraverso il quale e’ stata rilanciata la notizia. La Regione Abruzzo su questi temi si e’ dotata tempestivamente degli “anticorpi” ulteriori che il legislatore nazionale ha previsto e dimostra quotidiana attenzione”. () | A cura della Redazione giornalistica AN24. Fonte: comunicato stampa diramato dall’ente.