Teramo. Tigli: la prossima settimana i lavori per la sostituzione della pavimentazione in legno

Le ultime dal Comune di Teramo | Teramo – 19 maggio 2017. Da tempo, l’Amministrazione Comunale di Teramo, ha affrontato la problematica della pavimentazione dei tigli, in particolare nella zona tra le due aree lastricata in legno che, in alcune sue parti, è compromessa. Lo riporta una nota diffusa, in giornata, dal servizio informazione e comunicazione del Comune di Teramo. La notizia, qui riportata secondo il testo completo del comunicato diffuso, e’ stata divulgata, alle ore 12, anche sulle pagine del portale web dell’ente, sul quale e’ stata rilanciata la notizia. La finalità dell’attività è stata di valutare soluzioni definitive, omettendo di ricorrere a pur facili espedienti rapidi e risolutivi che però si sarebbero rivelati nel tempo sbagliati, vista la naturale e inevitabile riproposizione delle cause che hanno determinato la situazione nota.Alla luce di ciò, l’Assessore ha contattato la ditta che una decina di anni addietro realizzò l’intervento e lo stesso progettista, chiedendo di studiare e proporre le opportune soluzioni.Così, dal tecnico interessato, sono pervenute in Municipio le proposte per la rimodulazione dell’area, in chiave di omogeneità con la pavimentazione esistente e di durata di quella da inserire. Lunedì 22 Maggio, pertanto, prenderanno il via i lavori di ripavimentazione in porfido dell’area indicata, per un importo di 24.000 euro, e nel breve termine di alcuni giorni, la questione avrà trovato definitiva soluzione. | A cura della Redazione giornalistica AN24. Fonte: comunicato stampa diramato dall’ente.