Arta Abruzzo. Pubblicati dall’Ispra gli atti del “7th Biannual ECOtoxicology MEeting (BECOME 2016)”

Le ultime dall’Arta Abruzzo, Agenzia regionale per la tutela dell’ambiente 2015 | Pescara – 23 maggio 2017. L’Ispra ha pubblicato gli [atti delle giornate di studio “L’ecotossicologia come strumento di gestione degli ambienti acquatici e terrestri”, tenutesi a Livorno dal 22 al 24 novembre 2016. Il Biannual ECOtoxicology MEeting si svolge regolarmente sin dal 2004. Anche in questa edizione, che ha contato oltre 200 iscritti, 40 comunicazioni scientifiche e 35 poster, l’Arta ha fornito il proprio contributo sia nel Comitato Scientifico sia attraverso la presentazione di due elaborati, uno sulla valutazione ecotossicologica dei sedimenti fluviali nell’ambito della caratterizzazione del SIR Saline Alento e l’altro sulla valutazione degli effetti della disinfezione con acido peracetico sulle tossicita’ delle acque di scarico urbane. E’ quanto viene riportato in un comunicato diramato, oggi, dal servizio informativo dell’Agenzia regionale per la tutela dell’ambiente 2015. La notizia, qui riportata secondo il testo completo del comunicato diffuso, e’ stata divulgata, alle ore 13, anche mediante il sito internet dell’Agenzia regionale per la tutela dell’ambiente 2015, attraverso il quale e’ stata rilanciata la notizia. Negli atti si ripercorrono tutti gli argomenti trattati nelle sessioni: ecotossicologia nella gestione ambientale dei contaminanti emergenti (nanomateriali, prodotti farmaceutici, plastiche, ecc.); ecotossicologia nell’analisi del rischio ecologico; ecotossicologia nelle normative nazionali e internazionali e nello sviluppo di processi industriali. Una sostanziale novita’ ha poi riguardato l’affermazione del ruolo dell’ecotossicologia nell’allegato tecnico al D.M. 173/2016 che stabilisce le modalita’ ed i criteri per la caratterizzazione, la classificazione e l’individuazione delle possibili opzioni di gestione dei sedimenti marini da sottoporre a movimentazione. | Redazione del quotidiano on-line AN24. Fonte: sito web dell’Agenzia regionale per la tutela dell’ambiente 2015.