Teramo. Ivan Graziani Day: il 27 Maggio l’edizione speciale del ‘Pigro’

Le ultime dal Comune di Teramo | Teramo – 24 maggio 2017. Eccoci finalmente al fatidico giorno in ricordo di Ivan Graziani, dopo vari rinvii dovuti al difficile momento vissuto dal territorio abruzzese per le calamità naturali di cui tutti sappiamo.L’Ivan Graziani Day è fissato, quindi, per sabato 27 maggio a Teramo. Tante le iniziative organizzate per ricordare uno dei più grandi cantautori della musica italiana, certamente la più importante ed influente chitarra rock della nostra musica d’autore. Lo riporta una nota diffusa, oggi, dal servizio informazione e comunicazione del Comune di Teramo. I dettagli della nota, della quale si riporta l’intero contenuto testuale, sono stati resi pubblici, alle 17, anche mediante il canale web dell’ente, sul quale ha trovato ampio spazio la notizia. Tutti gli eventi sono organizzati nell’ambito dell’“Abruzzo Open Day”, in collaborazione con la Regione Abruzzo ed il Comune di Teramo.Il clou degli appuntamenti sarà la sera di sabato 27 maggio (dalle ore 21), in Piazza Martiri della Libertà, con la speciale edizione del “Pigro” (giunto al diciannovesimo anno): un “live” unico (ad ingresso gratuito) che vedrà alternarsi sul palco artisti legati da amicizia e stima per Ivan.Presentati dal conduttore Rai Paolo Notari, si esibiranno, tra gli altri, Mario Lavezzi, Vittorio De Scalzi, Bungaro, l’artista americana Eliees Rose (che ha tradotto in inglese ed interpretato alcune canzoni del cantautore) e, come da tradizione, non mancheranno i due figli di Ivan: Tommy e Filippo Graziani.Batterista di successo, Tommy guiderà la band del “Pigro Tour” (omaggio ufficiale ad Ivan, composta dai musicisti che hanno suonato e collaborato con l’artista scomparso) mentre Filippo Graziani – cantautore Targa Tenco, pronto a girare l’Italia per promuovere il suo prossimo album, dal titolo “Sala giochi” (Farn Music/Universal), in uscita tra pochi giorni, il 16 giugno – canterà parte del repertorio del papà e presenterà in anteprima alcune canzoni del nuovo progetto. All’evento prenderanno parte tanti addetti ai lavori, rappresentanti delle istituzioni locali, amici di Ivan, e sarà dato spazio ad alcune delle più interessanti cover band del cantautore.Nel corso della serata verrà assegnato il Premio Imaie. Queste le altre iniziative dell’Ivan Graziani Day: Dalle ore 11 di Venerdi 26 maggio (chiusura prevista per sabato 3 giugno), presso la Biblioteca Delfico di Teramo, si potrà visitare la mostra dedicata ai disegni e alle opere grafiche di Ivan. Saranno esposte più di trenta opere: dalle tavole a fumetto alle illustrazioni realizzate con tecniche miste, dagli studi dei personaggi alle grafiche pubblicitarie, fino ad alcuni quaderni personali dell’artista che contengono disegni e schizzi. La mostra è curata da Francesco Colafella, con la collaborazione dell’Accademia del Fumetto di Pescara; Venerdì 26 maggio, alle ore 16, Anna Bischi, moglie di Ivan, visiterà la Casa di Riposo “De Benedictis”, residenza per anziani, per ricordare l’artista raccontando aneddoti e cantando insieme alcune sue canzoni;Sabato 27 maggio, alle ore 14: visita di Filippo Graziani e Anna Bischi alla Casa Circondariale di Teramo per ammirare i murales dedicati a Ivan, realizzati da alcuni detenuti: successivamente, presso il teatro della stessa struttura, Filippo si esibirà insieme ai detenuti. L’Ivan Graziani Day è un’operazione cofinanziata dal PAR FSC Fondo per lo Sviluppo e la Coesione Abruzzo 2007-2013 – “Linea di azione I,3,1, e – Iniziative ed eventi culturali connessi all’offerta turistica di destinazione e/o prodotto”; è sostenuto, tra gli altri, dalla senatrice Stefania Pezzopane; dal Presidente della Regione Abruzzo, Luciano D’Alfonso, dal Sindaco di Teramo, Maurizio Brucchi; dal Sindaco Stefano Zanchini e dall’Assessore Elena Vannoni di Novafeltria, città adottiva di Ivan. Galleria fotografica Per visualizzare la foto ad alta risoluzione occorre cliccare sopra l’immagine. | Redazione del quotidiano on-line AN24. Fonte: sito web dell’ente. In SecondaPagina su AN24.

Leggi anche...