Pescara. Partiti i lavori al Parco dell’Infanzia di via Tavo

Le ultime dal Comune di Pescara | Pescara – 24 maggio 2017. Partiti i lavori di riqualificazione del Parco dell’Infanzia di via Tavo. Nell’area verde si provvederà al rifacimento delle strutture ludiche e sportive. Oggi pomeriggio il sindaco Marco Alessandrini, il vice sindaco e assessore al Verde Pubblico Antonio Blasioli, l’assessore Laura Di Pietro il dirigente del settore Verde Pubblico Giuliano Rossi, Lino Cianfrone della ditta Overcom Group Srl aggiudicataria degli interventi, i rappresentanti della Caritas e di MovimentAzioni che operano nel quartiere e il presidente della Commissione Consiliare Politiche Sociali Tonino Natarelli, hanno presieduto all’inizio degli interventi che si concluderanno a fine luglio. “E’ importante ciò che accade in questo parco – dice il sindaco Marco Alessandrini – sul quale abbiamo puntato. La nostra è una sfida a cui non rinunciamo. Qui è venuto anche don Ciotti, perché questa area possa avere una vita nuova. E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, in giornata, dal servizio informazione e comunicazione del Comune di Pescara. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 20, anche mediante il sito internet dell’ente, attraverso il quale e’ stata rilanciata la notizia. Una sfida iniziata dall’assessore Laura Di Pietro, che voglio ringraziare pubblicamente per il lavoro svolto e per quello che si svolgerà. Noi vigileremo perché questo impegno produca i risultati che tutti speriamo e perché questo parco torni ad essere della città com’è giusto che sia e ringraziamo la ditta che sta operando e che siamo certi farà un buon lavoro, perché conosce questa zona e l’importanza che ha in questo quartiere un luogo dove passare del tempo in modo sereno”. “Porto avanti con orgoglio il lavoro iniziato dall’assessore Di Pietro – aggiunge il vice sindaco e attuale assessore a Parchi e verde pubblico Antonio Blasioli – Tutti ci dicevano di non spendere soldi inutilmente, solo perché i tentativi fatti qui erano finiti non bene. Noi vogliamo andare avanti e coltivare la speranza che il futuro di questa area sia diversa. Simbolicamente i lavori cominciano nella Giornata Europea dei Parchi e speriamo che questo sia un buon viatico. Presto in questa zona porteremo altre buone notizie, attese da tanti anni, segno di un’attenzione che abbiamo viva e concreta nel nostro mandato”. “Crediamo molto nel valore dei parchi – così l’assessore Laura Di Pietro – tanto da investire 200.000 euro in manutenzione nella maggior parte delle aree verdi cittadine. Bene, 50.000 euro di quei fondi saranno spesi qui per dotare il Parco dell’Infanzia di ciò che ci chiedono i bambini e i residenti della zona per tornare a frequentarlo. Questa attenzione non finirà con la fine dei lavori, ma la sfida andrà avanti perché il parco faccia la sua strada e chi lo frequenta ne diventi il primo tutore. In bocca al lupo a tutti e grazie alle associazioni che qui lavorano senza sosta da mesi perché la sfida sia vinta”. “I lavori prevedono un’accurata pulizia e la realizzazione di un campo da calcetto 15 metri per 25 – conclude Giuliano Rossi, dirigente del Settore Verde Pubblico – Installeremo anche dei giochi come richiesto dalla gente del quartiere e una fontana e piantumeremo un manto erboso durevole, oltre ad arredi e piante che rendano il parco più allegro e frequentabile”. “Siamo contenti perché avremo un altro luogo dove portare avanti il lavoro svolto fino ad oggi – così Luigina Tartaglia della Caritas – Una collaborazione forte che resterà, quella con l’Amministrazione, perché i cittadini si riapproprino di quest’area e la vivano in sicurezza”. “Faremo in modo di animarla anche d’estate com’è accaduto l’estate scorsa – assicura il consigliere Tonino Natarelli – Abbiamo portato cinema, animazione, allegria, il tutto creando interesse e partecipazione nella gente, segno, questo, che dare un segnale di positività porta sempre risultati”. Pescara 24 maggio 2017 | A cura della Redazione web AN24. Fonte: nota diramata dall’ufficio stampa dell’ente. In SecondaPagina su AN24.