Abruzzo, Assegno di Ricollocazione, ecco il video tutorial che spiega chi puo’ richiederlo

Le ultime in materia di sviluppo imprenditoriale e occupazionale | Pescara – 25 maggio 2017. L’ANPAL, Agenzia nazionale per le Politiche attive del Lavoro ha lanciato un Video tutorial sull’Assegno di ricollocazione, la misura destinata alle persone disoccupate che percepiscono la NASPI (Nuova assicurazione sociale per l’impiego) da almeno quattro mesi. Consiste in un servizio personalizzato erogato da un Centro per l’Impiego o da un soggetto accreditato scelto dal disoccupato, volto al rapido reinserimento nel mondo del lavoro. Attualmente la misura e’ in una fase di sperimentazione, pertanto possono accedere all’Assegno, tra tutti i potenziali beneficiari, solo le persone che rientrano nel campione selezionato. In accordo con le Regioni e con l’obiettivo di verificarne le modalita’ gestionali e di valutarne l’efficacia, infatti, l’AdR parte con una prima fase su un campione di circa 29 mila destinatari estratti in maniera casuale dallo stock di potenziali destinatari comunicati dall’Inps. Le persone che rientrano nel campione riceveranno una comunicazione a mezzo posta, nonche’ un avviso via email o sms, nel caso in cui tali informazioni siano state rese in sede di presentazione della domanda di Naspi. In Abruzzo, inoltre, l’Assegno di Ricollocazione sara’ in versione Plus: piu’ ampia la platea dei disoccupati coinvolti, piu’ numerose le politiche attive del lavoro messe in campo per trovare un nuovo lavoro a chi l’ha perso, grazie all’accordo sottoscritto a Roma tra Regione Abruzzo e Anpal nelle scorse settimane. E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, poco fa, dal servizio stampa di Abruzzo Sviluppo. La notizia, qui riportata secondo il testo completo del comunicato diffuso, e’ stata divulgata, alle ore 15, anche sulle pagine del portale web della societa’ in house della Regione Abruzzo, sul quale e’ stata rilanciata la notizia. La Regione ha gia’ predisposto un finanziamento aggiuntivo, rispetto alle risorse previste per l’AdR, pari a oltre 7 milioni di euro del Fondo sociale europeo. In questa fase sperimentale il campione dei beneficiari dell’Assegno di Ricollocazione, che in Abruzzo e’ pari a quasi 1.500 persone, verra’ esteso ai lavoratori in mobilita’ e ai disoccupati over 30. Per sapere come funziona l’Assegno di ricollocazione guardate il VIDEO TUTORIAL. Per verificare, invece, se rientrate nel campione della sperimentazione basta inserire il proprio codice fiscale sul sito ANPAL, a questa pagina Anpal, assegno di ricollocazione, assicurazione sociale, Naspi, Regione Abruzzo | A cura della Redazione giornalistica AN24. Fonte: comunicato stampa diramato dal Abruzzo Sviluppo.