Chieti. Arrestata per spaccio di stupefacenti

Le ultime notizie dalle Questure | Chieti – 30 maggio 2017. Vendeva cocaina ed eroinaIl personale della Polizia di Stato, appartenente al Commissariato di P.S. di Vasto, ha arrestato una donna di Vasto di etnia rom, di anni 34, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In particolare, gli Agenti di Polizia da tempo seguivano i movimenti della donna, notando che la stessa prima di entrare nella sua abitazione, era solita recarsi in giardino per poi rincasare. Pertanto i poliziotti decidevano di appostarsi nei pressi del giardino e scorgevano la trentaquattrenne uscire di casa e prelevare alcuni involucri nascosti tra le feritoie del muro di cinta dell’abitazione. Dopo il lungo servizio di appostamento protrattosi fino a notte fonda gli investigatori decidevano di intervenire ed all’interno delle feritoie rinvenivano gr.70 di cocaina, gr.82 di eroina e un bilancino di precisione necessario per lo smercio delle singole dosi di stupefacente. Veniva, quindi, perquisita anche la casa ove venivano rinvenuti circa 1.000,00 euro in contanti, probabile provento dell’attività illecita gestita dalla rom. Pertanto la donna, con precedenti penali specifici e per reati contro il patrimonio, veniva tratta in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacente e al termine delle formalità di rito associata alla Casa Circondariale di Chieti a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. E’ quanto viene riportato in un comunicato diramato, in giornata, dal servizio informativo della Questura di Chieti. La notizia, qui riportata secondo il testo completo del comunicato diffuso, e’ stata divulgata, alle ore 13, anche mediante il sito internet della Polizia di Stato, attraverso il quale e’ stata rilanciata la notizia. Con l’arresto della rom è stato inferto un ulteriore duro colpo al fiorente mercato della droga nel comprensorio vastese, dove gli uomini della Polizia di Stato del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Vasto continuano a svolgere incessantemente l’attività di prevenzione e contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti. | A cura della Redazione giornalistica AN24. Fonte: comunicato stampa diramato dalla Polizia di Stato. In PrimaPagina su AN24.