Teramo. Spaccio con scooter: Denunciato trentenne rom

Le ultime notizie dalle Questure | Teramo – 06 giugno 2017. L’appuntamento per lo scambio della dose in via Roma di Villa Rosa di Martinsicuro.Non è sfuggito ad una pattuglia del Distaccamento di Polizia Stradale di Giulianova, diretto dal Dirigente Dr. Primi e coordinato dall’I.C. Giusti, lo scambio di hashish tra G.A., trentenne rom residente a Mosciano S.Angelo, ed un “cliente” quarantacinquenne di Tortoreto. L’accaduto è stato riscontrato dai poliziotti, in servizio di vigilanza stradale tra Alba Adriatica e Martinsicuro, quando si sono accorti che uno scooter si fermava e, repentinamente, fingendo di darsi la mano, il rispettivo conducente consegnava al giovane fermo sul ciglio della strada un involucro, scambiandolo con “qualcosa”. Prontamente bloccati, dapprima l’acquirente tortoretano e poi lo spacciatore residente come indicato a Mosciano S.Angelo, gli Agenti hanno avuto modo di riscontrare che era avvenuta poco prima la cessione da parte di quest’ultimo di un involucro contenente 1,5 grammi di hashish e 2 grammi di cocaina, in cambio di due banconote da 50 euro, ancora mal piegate e riposte nella tasca. E’ quanto viene riportato in un comunicato diramato, in giornata, dal servizio informativo della Questura di Teramo. I dettagli della nota, della quale viene riportato l’intero contenuto testuale, sono stati resi pubblici, alle 10, anche mediante il canale web della Polizia di Stato, sul quale ha trovato ampio spazio la notizia. Al “pusher” non è rimasto altro che dover ammettere la cessione avvenuta di stupefacente ed è stato, pertanto, denunciato all’Autorità Giudiziaria. Per l’acquirente è seguita la segnalazione al Prefetto per uso personale di sostanza stupefacente. | Redazione del quotidiano on-line AN24. Fonte: sito web della Polizia di Stato. In SecondaPagina su AN24.