MINACCIA BARISTA CON COLTELLO PER BOTTIGLIA ALCOL, ARRESTATO

Cronaca: news dai Carabinieri Abruzzo | 07 giugno 2017. I Carabinieri della Compagnia di Montesilvano, agli ordini del capitano Vincenzo Falce, sono intervenuti in zona Santa Filomena, al confine con Pescara, dopo aver ricevuto la segnalazione relativa ad un giovane che stava danneggiando delle auto in sosta. Lo riporta una notizia diffusa, in giornata, mediante il portale internet dei Carabinieri. La notizia, qui riportata secondo il testo completo, e’ stata divulgata, alle ore 20, anche sulle pagine del portale web dell’Arma, sul quale e’ stata rilanciata la notizia. Giunti sul posto, i militari dell’Arma, grazie alle indicazioni dei presenti, hanno individuato il 27enne all’ interno di un bar poco distante, lungo la Nazionale Adriatica Nord, nel capoluogo adriatico. Il ragazzo, probabilmente ubriaco, con un coltello di genere vietato, stava minacciando la barista, con l’intento di farsi consegnare una bottiglia di superalcolico. È stato bloccato ed arrestato. I Carabinieri sono inoltre al lavoro per risalire ai proprietari delle automobili danneggiate. () | Redazione del quotidiano on-line AN24. Fonte: sito web dell’Arma dei Carabinieri. In PrimaPagina su AN24.