Teramo. Il Polo Museale e i progetti scuola/lavoro

Le ultime dal Comune di Teramo | Teramo – 08 giugno 2017. Il Polo Museale della Città di Teramo ha collaborato alla realizzazione di due progetti di alternanza scuola-lavoro realizzati rispettivamente dal Liceo Classico e dal Liceo Europeo di Teramo.L’Istituto d’Istruzione Superiore Liceo Europeo “M. Delfico” di Teramo, ha realizzato “Pietre e chiese raccontano …”, con le classi IV H e IV L. L’Istituto d’Istruzione Superiore Liceo Classico “M. Delfico” di Teramo, ha invece realizzato il progetto “Street Art Project”, delle classi I A e I B del Liceo Classico e IV B del Liceo Artistico.Entrambi i progetti vengono ora presentati in altrettante mostre, che si tengono a L’ARCA, (Laboratorio di Arte Contemporanea), in Largo San Matteo La mostra “Pietre e chiese raccontano la nostra storia” sarà aperta al pubblico da giovedì 8 giugno a domenica 11 giugno, dalle ore 9 alle 13, e il pomeriggio dalle ore 16 alle ore 19. Si tratta della testimonianza dell’attività portata avanti per l’intero anno scolastico: sensibilizzare i cittadini sui propri beni artistici e/o culturali. Sono state prese in esame la chiesa di S. Agostino e la chiesa di S. Giuseppe. E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, poco fa, dal servizio informazione e comunicazione del Comune di Teramo. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 18, anche mediante il canale web dell’ente, sul quale ha trovato ampio spazio la notizia. Dal 12 al 16 giugno , invece, si terrà la Mostra dal titolo “SEGNI”, realizzata dagli studenti dell’Istituto Delfico-Montauti degli indirizzi “Liceo Classico”, “Liceo Classico della Comunicazione” e “Liceo Artistico”. Si tratta della realizzazione da parte dei ragazzi di un’originale opera di street-art riguardante l’attualissima tematica del terrorismo nel mondo; il lavoro effettuato durante l’anno viene documentato ed esposto in forma fotografica e video. L’apertura della mostra sarà la seguente: 9:30-13:00; 16:00-19:00. | A cura della Redazione web AN24. Fonte: nota diramata dall’ufficio stampa dell’ente.