De Palma: «Prosegue il tempo stabile ma oggi non mancheranno annuvolamenti anche in Abruzzo»

Meteo, il bollettino per l’Abruzzo | 10 giugno 2017. «La nostra Penisola e’ interessata da un promontorio di alta pressione in ulteriore rafforzamento, specie sulle regioni tirreniche, sulla Sardegna e sul settore nord-occidentale, mentre corpi nuvolosi (nubi alte e stratificate) tenderanno ad interessare le nostre regioni peninsulari nelle prossime ore, favorendo annuvolamenti anche sulla nostra Regione, dove il tempo continuera’ ad essere stabile, ma nel pomeriggio potranno svilupparsi addensamenti consistenti a ridosso dei rilievi, occasionalmente associati a precipitazioni, in attenuazione in serata e in nottata. E’ l’analisi meteo elaborata da Giovanni De Palma, Presidente dell’Associazione AbruzzoMeteo, da anni, ormai, autorevole voce scientifica del settore e punto di riferimento per tutti coloro che seguono le previsioni meteo circa la nostra regione. Il bollettino e’ stato diramato alle ore 07, sul sito web abruzzometeo.org, portale dell’omonima associazione guidata proprio dallo stesso De Palma. L’ulteriore rafforzamento dell’alta pressione favorira’ la discesa di masse d’aria fresca sui vicini Balcani e sulla Grecia nel corso della giornata di domenica ma, anche se in maniera marginale, masse d’aria fresca raggiungeranno le regioni centro-meridionali adriatiche, favorendo annuvolamenti soprattutto sulle zone collinari e montuose che si affacciano sul versante adriatico e un temporaneo rinforzo dei venti settentrionali lungo la fascia costiera e collinare. Da lunedi’ l’alta pressione si estendera’ verso i Balcani, favorendo un ulteriore miglioramento delle condizioni atmosferiche e un progressivo aumento delle temperature anche sulla nostra Regione; tempo stabile che, alla base dei dati attuali, proseguira’ almeno fino alla meta’ della prossima settimana. Sulla nostra Regione si prevedono condizioni generali di cielo poco nuvoloso o parzialmente nuvoloso per la presenza di nubi alte e stratificate che, tuttavia, non produrranno fenomeni di rilievo. Nel corso del pomeriggio, inoltre, assisteremo allo sviluppo di addensamenti sulle zone montuose con possibili rovesci localizzati, in attenuazione in serata e in nottata. Nella giornata di domenica saranno possibili annuvolamenti a partire dal mattino, specie lungo la fascia costiera, zone collinari e sui rilievi che si affacciano sul versante adriatico con venti settentrionali in rinforzo specie lungo la fascia costiera, mentre sulla Marsica e nell’aquilano il cielo risultera’ prevalentemente sereno o poco nuvoloso con occasionali annuvolamenti. Temperature: In lieve aumento ma nella giornata di domenica torneranno a diminuire, specie nei valori minimi. Venti: Deboli a regime di brezza, mentre nella giornata di domenica torneranno a provenire dai quadranti settentrionali, specie lungo la fascia costiera e collinare. Mare: Generalmente poco mosso con moto ondoso in aumento nella giornata di domenica. » | A cura Redazione giornalistica AN24. Fonte: bollettino meteo a cura di Giovanni De Palma.