De Palma: «Alta pressione e tempo stabile ma da mercoledi’ sera instabilita’ in graduale aumento»

Meteo, il bollettino per l’Abruzzo | 13 giugno 2017. «La nostra Penisola continua ad essere interessata da un promontorio di alta pressione di matrice afro-mediterranea che determina condizioni di tempo stabile e prevalentemente soleggiato anche sulla nostra Regione, mentre infiltrazioni di aria umida di origine atlantica raggiungeranno l’arco alpino e favoriranno lo sviluppo di temporali pomeridiani che si estenderanno, entro la serata, verso le aree di pianura, attenuandosi entro la nottata. E’ quanto emerge dall’analisi della situazione meteorologica a cura di Giovanni De Palma, Presidente dell’Associazione AbruzzoMeteo, da anni, ormai, autorevole voce scientifica del settore e punto di riferimento per tutti coloro che seguono le previsioni meteo circa la nostra regione. Il bollettino e’ stato diramato alle ore 07, anche sulle pagine del portale abruzzometeo.org, attraverso il quale e’ stato poi diffuso alle varie testate giornalistiche. Nella giornata di mercoledi’, tuttavia, assisteremo ad un temporaneo cedimento dell’alta pressione sull’arco alpino e sul settore adriatico e cio’ favorira’ l’ingresso di masse d’aria umida ed instabile di origine atlantica che favoriranno un graduale aumento dell’instabilita’ a partire dall’arco alpino e dal settore nord-orientale con formazioni temporalesche che, entro la serata-nottata, potranno estendersi verso la Romagna, le Marche e verso la nostra Regione, in particolar modo nel teramano e nel pescarese, oltre che sull’Adriatico centrale. Questa situazione favorira’, inoltre, un graduale aumento dell’instabilita’ pomeridiana anche nella giornata di giovedi’, soprattutto sulle zone interne e montuose con elevata probabilita’ di temporali pomeridiani, localmente di moderata intensita’, mentre le temperature continueranno ad essere ben al disopra delle medie stagionali con valori massimi superiori ai +30°C/+33°C, specie nelle principali valli della nostra Regione. Sulla nostra Regione si prevedono condizioni generali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso con possibili annuvolamenti a ridosso dei rilievi durante le ore centrali della giornata e nel corso del pomeriggio. Temperature massime in ulteriore aumento, specie nelle principali valli della nostra Regione (Valle Peligna, Val Vomano, Val Pescara e Val di Sangro), con valori localmente superiori ai +30°C/+33°C. Nella giornata di mercoledi’ assisteremo ad un graduale aumento dell’instabilita’ che riguardera’ inizialmente il teramano e il pescarese, nonche’ l’Adriatico centrale, specie nel tardo pomeriggio-sera e in nottata. Giovedi’ l’instabilita’ pomeridiana si manifestera’ soprattutto sulle zone interne e montuose. Temperature: In ulteriore aumento, specie nei valori massimi. Venti: Deboli a regime di brezza. Mare: Generalmente poco mosso. » | A cura Redazione giornalistica AN24. Fonte: bollettino meteo a cura di Giovanni De Palma. In SecondaPagina su AN24.