ALIMENTARE: NAS IN AGRITURISMO PESCARA, SEQUESTRI E SANZIONI

Cronaca: news dai Carabinieri | 14 giugno 2017. – Arrosticini e bistecche preparati con carne irlandese, formaggi realizzati con latte straniero, carne di agnello non tracciata, carenze igienico sanitarie e documentali in tema di autocontrollo, con la conseguente contestazione di violazioni amministrative di diverse migliaia di euro. E’ il bilancio dei controlli effettuati dai carabinieri del Nas di Pescara, in collaborazione col servizio veterinario della Asl, in un agriturismo del pescarese. E’ quanto viene riportato in un articolo pubblicato, oggi, attraverso il sito web dell’Arma dei Carabinieri. I dettagli della nota, della quale si riporta l’intero contenuto testuale, sono stati resi pubblici, alle 15, anche mediante il canale web dell’Arma, sul quale ha trovato ampio spazio la notizia. I militari, inoltre, hanno sequestrato diverse decine di chili di carne e prodotti lattiero caseari, peraltro privi di informazioni utili a poterne ricostruire la tracciabilita’. Rinvenuti anche altri prodotti alimentari di provenienza extra regionale, in percentuale di gran lunga superiore a quella stabilita dalla legge. Infine, e’ stato interdetto l’utilizzo di un locale per la cottura della carne alla brace, risultato abusivo | Redazione del quotidiano on-line AN24. Fonte: sito web dell’Arma dei Carabinieri. In PrimaPagina su AN24.