Chieti. VERTENZA DAYCO

Le ultime dal Comune di Chieti | Chieti – 15 giugno 2017. Sindaco Di Primio: ‘Sia rispettato l’accordo stretto in sede istituzionale’ ‘Esprimo piena solidarieta’ ai lavoratori della Dayco e confermo la totale disponibilita’ dell’Amministrazione Comunale alle parti sindacali perche’ sia rispettato l’accordo stretto in sede istituzionale, al tavolo della Regione, dalla proprieta’ dell’azienda’. E’ quanto afferma il Sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, esprimendo la propria preoccupazione per la nuova paventata crisi aziendale che colpisce la Val Pescara. -Lo riporta una nota diffusa, oggi, dal servizio informativo del Comune teatino. Il contenuto della nota, nello specifico, e’ stato divulgato, alle ore 18, anche sulle pagine del portale dell’ente- “Siamo pronti a fare qualsiasi cosa in difesa dell’occupazione per evitare che scelte lontane dal nostro territorio continuino a penalizzarlo – aggiunge il Sindaco – . Scelte unilaterali che disattendono gli accordi presi al tavolo istituzionale della Regione e che stanno mettendo a rischio ben 600 posti di lavoro. Faremo la nostra parte chiedendo ai vertici dell’azienda garanzie per il futuro con l’auspicio che venga trovata al piu’ presto una adeguata e positiva soluzione alla vertenza Dayco”.   | A cura della Redazione web AN24. Fonte: nota diramata dall’ufficio stampa dell’ente. In SecondaPagina su AN24.