L’Aquila. Demuscazione, il calendario degli interventi per il mese di giugno

Le ultime dal Comune di L’Aquila | L’Aquila – 19 giugno 2017. Il settore Ambiente e Patrimonio rende noto il calendario degli interventi di demuscazione per il mese di giugno, che si volgeranno nel territorio comunale dell’Aquila da stasera, 19 giugno, fino al 29 giugno. Gli spazi pubblici verranno trattati dalle ore 23:30 alle 5:00 del mattino. Questo il dettaglio delle zone interessate: • 19 giugno – ZONA A: Camarda, Assergi, Filetto, Pescomaggiore, Aragno, Collebrincioni, Fonte Cerreto, S. Giacomo. • 20 giugno – ZONA B: Preturo, Sassa, Colle di Sassa, Poggio Maria, Genzano, Palombaia, S. Martino, Foce di Sassa, Brecciasecca, Cese, Pozza di Sassa, S. Marco, Santi, Casaline, Menzano, Colle Preturo. • 21 giugno – ZONA C: Bagno Grande, Bagno Piccolo, Monticchio, Santa Rufina, Colle di Roio, Roio, Colle Fracido, San Benedetto, Civita di Bagno. • 22 giugno – ZONA D: C.da Pile, C.da Cavalli, C.da Cappelli, C.da Bernardi, Stazione FS, Villa Gioia, Borgo Rivera, Via XX Settembre, Villa Comunale, Via Strinella – Questura – Stadio Comunale – Fontana Luminosa – Polo Universitario Umanistico (ex ospedale) – Castello – S. Bernardino • 23 giugno – ZONA E: Paganica, Bazzano, S. Gregorio, Tempera, Onna. Lo riporta una nota diffusa, oggi, dal servizio stampa del Comune di L’Aquila. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 02, anche sulle pagine del portale web dell’ente, sul quale e’ stata rilanciata la notizia. • 26 giugno – ZONA F: Coppito, Arischia, S. Vittorino, Cansatessa. • 27 giugno – ZONA G: Santa Barbara, Santanza, San Francesco, Torrione. • 28 giugno – ZONA H: S. Giacomo, Gignano, Torretta, S. Elia, Pianola • 29 giugno- ZONA I: Pettino C.da Romani, C.da Pratelle, C.da Vetoio. Il settore Ambiente e Patrimonio precisa che le date potranno essere modificate in funzione di segnalazioni di priorità da parte della cittadinanza o per motivi tecnici legati alle condizioni atmosferiche. Durante gli interventi si invita a tenere le finestre chiuse. | A cura della Redazione web AN24. Fonte: nota diramata dall’ufficio stampa dell’ente. In SecondaPagina su AN24.