De Palma: «Settimana all’insegna dell’alta pressione con temperature in progressivo aumento»

Meteo, il bollettino per l’Abruzzo | 19 giugno 2017. «Sulla nostra Penisola la pressione e’ in aumento a causa dell’espansione di un promontorio di alta pressione presente sulla Penisola Iberica e sul Mediterraneo occidentale che, nei prossimi giorni, si estendera’ verso le nostre regioni, favorendo condizioni di tempo stabile, prevalentemente soleggiato e temperature in progressivo aumento. L’aria fresca giunta in queste ultime ore sulle regioni centro-meridionali adriatiche, ha favorito una decisa diminuzione delle temperature e dei tassi di umidita’ ma, nei prossimi giorni, il caldo tornera’ ad interessare gran parte delle nostre regioni e, gli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici, mostrano la persistenza dell’alta pressione almeno fino alla fine della settimana, con possibili temporali di calore sulle zone alpine ed appenniniche, mentre il caldo e’ destinato ad intensificarsi anche sulla nostra Regione, specie nei prossimi giorni. Non si prevedono sostanziali variazioni nei prossimi giorni, il tempo stabile sara’ soltanto insidiato da possibili temporali pomeridiani che si manifesteranno lungo la dorsale appenninica a partire da giovedi’. Sulla nostra Regione si prevedono condizioni generali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso con possibili annuvolamenti sulle zone montuose e sulle zone pedemontane che si affacciano sul versante adriatico, in ulteriore attenuazione nel corso della giornata, specie in serata. E’ quanto riportato nel bollettino meteo elaborato da Giovanni De Palma, Presidente dell’Associazione AbruzzoMeteo, da anni, ormai, punto di riferimento per tutti coloro che seguono le previsioni meteo circa la nostra regione. Il bollettino e’ stato diramato alle ore 07, anche mediante il sito abruzzometeo.org, attraverso il quale e’ stato rilanciato. Tempo stabile e prevalentemente soleggiato nella giornata di martedi’ con temperature in progressivo aumento. Temperature: In diminuzione nei valori minimi, in aumento nei valori massimi. Venti: Deboli dai quadranti nord-orientali con residui rinforzi lungo la fascia costiera. Mare: Generalmente mosso con moto ondoso in graduale attenuazione a partire da stasera. » | A cura della Redazione web AN24. Fonte: bollettino meteo a cura di Giovanni De Palma. In SecondaPagina su AN24.