Pescara. Le strategie urbane per la città del futuro

Le ultime dal Comune di Pescara | Pescara – 20 giugno 2017. Benvenuti nel portale dell‘Assessorato al governo del territorio, politiche urbane e mobilità, nato per condividere la visione di una Pescara che tra dieci anni, nel suo centenario, sia più moderna, vivibile, attrattiva e inclusiva. E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, oggi, dal servizio informativo del Comune di Pescara. La notizia, qui riportata secondo il testo completo del comunicato diffuso, e’ stata divulgata, alle ore 13, anche sulle pagine del portale web dell’ente, sul quale e’ stata rilanciata la notizia. Abbiamo per questo elaborato un piano di rilancio economico, sociale e culturale che permetta alla nostra città di sviluppare le sue potenzialità inespresse e assumere un ruolo guida all’interno della Macroregione Adriatico-Ionica. Nella strategia urbana delineata nel documento “Pescara, città della conoscenza e del benessere. Indirizzi strategici per il governo del territorio”, approvato dal consiglio comunale nel febbraio 2017, sono individuate tre aree (aree strategiche prioritarie) ad alto valore aggiunto da riqualificare e trasformare in luoghi pulsanti di attività e ricchi di spazi verdi e luoghi di incontro. Il filo conduttore di questa strategia urbana è una nuova concezione della mobilità, ove al traffico delle automobili private – rumorose, inquinanti e ingombranti – si sostituisca sempre più lo spostarsi dolce e pulito in bicicletta e a piedi o utilizzando i mezzi di trasporto collettivo, su ferro o gomma, resi a loro volta più efficienti, puliti (tutti elettrici) e competitivi. Non è un sogno. Impegnandoci tutti insieme – e questo sito vuole essere anzitutto un luogo di partecipazione e confronto, oltre che di informazione – possiamo farcela. Prof. Stefano Civitarese Matteucci – Assessore governo del territorio, politiche urbane e mobilità. Vai al sito: Versopescara2027 | A cura della Redazione web AN24. Fonte: nota diramata dall’ufficio stampa dell’ente. In SecondaPagina su AN24.