Chieti. Arrestato per furto

Le ultime notizie dalle Questure | Chieti – 23 giugno 2017. Ruba camion pieno di merceNell’ambito dei servizi straordinari di controllo del territorio disposti dal Questore di Chieti Dr. Raffaele Palumbo, gli Agenti della Polizia di Stato del Commissariato di P.S. di Vasto, unitamente a personale del Reparto Prevenzione Crimine di Pescara, hanno perlustrato le zone più a rischio delle aree urbane della città e le zone limitrofe più soggette ad episodi di illegalità. Verso le ore 15.30 circa, nel corso del servizio, la Sala Operativa allertava le pattuglie per il furto di un autocarro del corriere “Bartolini”, avvenuto nella vicina città di San Salvo. Uno degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine di Pescara impegnati nelle ricerche notava il suddetto autocarro nei pressi di un casolare abbandonato e due uomini che, alla vista della Polizia, si davano a precipitosa fuga. Lo riporta una nota diffusa, in giornata, dal servizio stampa della Questura di Chieti. I dettagli della nota, della quale viene riportato l’intero contenuto testuale, sono stati resi pubblici, alle 13, anche sulle pagine del portale web della Polizia di Stato, sul quale e’ stata rilanciata la notizia. Gli operatori si ponevano all’inseguimento riuscendo a bloccare un fuggitivo, mentre l’altro riusciva a far perdere le proprie tracce. In un terreno nei pressi del casolare abbandonato, si rinveniva la merce contenuta nel furgone, già scaricata dai malviventi, avente un valore di circa 40.000 euro e poi restituita al proprietario. La persona bloccata veniva arrestato per furto aggravato e accompagnato negli Uffici del Commissariato di P.S. di Vasto per le incombenze di rito, in attesa di essere giudicato in Tribunale con il rito direttissimo. Provvidenziale è stato l‘intervento degli uomini della Polizia di Stato del Reparto Prevenzione Crimine di Pescara e del Commissariato di P.S. di Vasto i quali, grazie alla brillante e tempestiva attività svolta, sono riusciti ad assicurare alla giustizia un pericoloso ladro. | A cura della Redazione web AN24. Fonte: nota diramata dall’ufficio stampa della Polizia di Stato. In PrimaPagina su AN24.