Abruzzo, Consiglio regionale. Iniziative per favorire partecipazione cittadini

Abruzzo, le ultime notizie dal Consiglio Regionale | L’Aquila – 23 giugno 2017. Il Movimento 5 Stelle e il Coordinamento di Democrazia Costituzionale hanno presentato oggi, in conferenza stampa, “iniziative concrete per trasformare il dibattuto tema della partecipazione dei cittadini alle scelte politiche da mera propaganda a fatto concreto per Regione Abruzzo. Il Coordinamento – si legge in una nota – in collaborazione con l’Associazione Demos, ha lanciato in Abruzzo una campagna attuativa dei principi costituzionali di democrazia partecipativa e deliberativa, presentando una proposta di legge regionale di iniziativa popolare per istituire anche in Abruzzo strumenti di partecipazione alla programmazione e alle politiche regionali e locali”. “I principi di trasparenza della pubblica amministrazione e di partecipazione dei cittadini alle scelte – ha spiegato il Consigliere regionale Sara Marcozzi – sono da sempre il fondamento dell’azione politica del Movimento 5 Stelle. E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, poco fa, dal servizio informativo del Consiglio Regionale. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 14, anche sulle pagine del portale web dell’ente, sul quale e’ stata rilanciata la notizia. Il Movimento gia’ opera in tal senso sulla piattaforma Rousseau sulla quale, tramite Lex, ogni iscritto puo’ partecipare alla scrittura di leggi regionali, nazionali ed europee proposte dai portavoce eletti o puo’ formulare proposte di legge che in seguito saranno presentate dagli eletti nelle diverse sedi. Sulla nostra piattaforma ogni iscritto puo’ votare per la formazione di liste elettorali e per pronunciarsi su un temi specifici. In questi giorni, ad esempio, stiamo votando le diverse parti del programma con il quale il M5S si presentera’ alle prossime elezioni politiche”. “Gli iscritti – ha continuato Marcozzi – possono anche accedere alla sezione di e-learning per seguire lezioni su come funziona la macchina amministrativa o alla sezione di sharing per consultare un archivio con diverse tipologie di atti. Per questo motivo abbiamo accolto con favore ed entusiasmo l’invito del Coordinamento alla condivisione e alla divulgazione di un progetto di legge sulla promozione e partecipazione popolare alla programmazione e alle politiche regionali e locali. La proposta di legge sara’ pubblicata anche su Rousseau in modo che tutti i nostri iscritti possano leggerla, commentarla e proporre eventuali emendamenti”. () | Redazione del quotidiano on-line AN24. Fonte: sito web dell’ente.